Serie C Girone C, il punto: Juve Stabia a due punti dalla B, balzi playoff per Virtus Francavilla, Monopoli e Casertana, Rieti quasi salvo

2019-04-15 15:04:51
Pubblicato il 15 aprile 2019 alle 15:04:51
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport

La quartultima giornata del girone C della serie C ha regalato gol, spettacolo ed emozioni su tutti i campi.

La Juve Stabia è con un piede e tre quarti in B: le vespe, sotto di 2 reti, rimontano e battono una buona Sicula Leonzio, mantenendo a distanza il Trapani che batte il Potenza, interrompendo la striscia positiva dei lucani che durava dal 30 dicembre. Al terzo posto resta il Catania, sconfitto dalla Virtus Francavilla e da un gran gol di Sarao nel recupero. Non ne approfitta il Catanzaro, che si fa rimontare due gol dalla Viterbese, che però vede il Monopoli e la Casertana che vincono di rimonta con Vibonese e Siracusa staccarsi. In zona salvezza, il punto con il Rende mette praticamente il Rieti al sicuro mentre la Reggina spera ancora nei playoff vincendo a Cava. Tre punti a tavolino per la Paganese che accorcia le distanze dal Bisceglie che riposava.


Nel prossimo turno, mentre riposa il Siracusa ed il Catanzaro avrà i tre punti a tavolino col Matera, la Juve Stabia, battendo la Vibonese, sabato potrà festeggiare il ritorno in B dopo 5 anni, al di là di ciò che farà il Trapani a Rende. Derby interno per il Catania con la Sicula Leonzio per mantenere il terzo posto, mentre tra Potenza e Viterbese e Reggina e Casertana ci si gioca la post season. Potrebbe approfittare la Virtus Francavilla di scena a Pagani, così come il Monopoli che ospita la Cavese. Chiude il programma lo scontro salvezza tra Bisceglie e Rieti.

Classifica:

Juve Stabia (-1) 71

Trapani (-1) 67

Catania 60

Catanzaro 58

Potenza 50

Virtus Francavilla 49

Monopoli (-2) e Casertana 47

Viterbese 45

Rende (-1) 44

Reggina (-4) 43

Vibonese e Sicula Leonzio 42

Cavese 40

Siracusa (-3) 36

Rieti (-4) 34

Bisceglie (-3) 26

Paganese 17

Matera escluso

Recuperi:

Viterbese - Cavese mercoledì ore 14,30

Catanzaro - Viterbese 1/5 ore 14,30

Sicula Leonzio, Siracusa e Rende una gara in più


Prossimo turno (sabato):

Catanzaro - Matera 3-0 a tavolino

Ore 14,30: Bisceglie - Rieti, Juve Stabia - Vibonese, Paganese - Virtus Francavilla, Potenza - Viterbese, Reggina - Casertana e Rende - Trapani

Ore 16,30: Monopoli - Cavese

Ore 18,30: Catania - Sicula Leonzio

Riposa: Siracusa


Classifica marcatori:

17 reti: Castaldo (Casertana)

13 reti: D'Ursi (Catanzaro)

12 reti: Fischnaller (Catanzaro)


Top:

Mezavilla (Juve Stabia): con due gol riporta la gara di Lentini sulla strada desiderata da Caserta.

Castaldo (Casertana): un'iradiddio. Ogni pallone è gol.

Sarao (Virtus Francavilla): bravo a inventarsi il gol che stende il Catania.

Rieti: salvezza quasi matematica, con Capuano ruolino da playoff.

Flop:

Catania: continua l'altalena di risultati, ed ora rischia di finire quarto.

Catanzaro: sciupare due gol a Viterbo è un'occasione di una stagione che poteva essere migliore.

Vibonese: momento no per i calabresi, che potrebbero guardare i playoff dalla tv.

Cavese: la sconfitta con la Reggina compromette le chances di playoff.


Articolo a cura di Antonio Papale

 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it