Serie C: festa Livorno, è in B

2018-04-28 19:10:10
Serie C: festa Livorno, è in B
Pubblicato il 28 aprile 2018 alle 19:10:10
Categoria: Serie C
Autore: Piergiuseppe Pinto

Dopo il Padova nel girone B, arriva un'altro verdetto in Serie C, stavolta nel girone A: il Livorno è in Serie B. I labronici confermano il primo posto a 90 minuti dal termine della regular season grazie al pareggio interno per 1-1 ottenuto contro la Carrarese all'Armando Picchi e alla sconfitta della Robus Siena al Franchi contro il Piacenza. Un risultato che manda in visibilio la formazione di Andrea Sottil, che torna nel campionato cadetto dopo due anni di assenza. Delusione, invece, per il Siena, che dovrà disputare i Playoff per tentare il salto di categoria.

All'Armando Picchi, la partita inizia non qualche minuto di ritardo, e al 15' la Carrarese ammutolisce i tifosi di casa: il Livorno parte molle e, dopo una ribattuta in area, Cais fa 1-0. Contemporaneamente, però, dall'Artemio Franchi di Siena arrivano buone notizie per i labronici, visto che al 35' Romero porta in vantaggio il Piacenza contro la Robur. Nel recupero di Livorno, invece, arriva il pareggio degli uomini di Sottil: Maiorino serve Doumbia che regala a Vantaggiato la rete dell'1-1. Nella ripresa, il Livorno, ancora con Vantaggiato, sfiora il 2-1, ma il suo tiro finisce di poco alto sopra la traversa. Nel finale, la Carrarese sfiora il vantaggio, ma Mazzoni è attento su Biasci. Nel frattempo, arriva il 2-0 del Piacenza con Corazza, e al Picchi, dopo il fischio finale sui due campi, esplode la festa. Grazie al +3 sul Siena e al vantaggio negli scontri diretti (2-1 al Franchi, 1-0 al Picchi), il Livorno è in Serie B due anni dopo la retrocessione in Lega Pro.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it