Serie B, Vicenza-Latina 1-1: punto prezioso per i biancorossi

2015-12-23 22:36:12
Pubblicato il 23 dicembre 2015 alle 22:36:12
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Al Menti, nella 20a giornata di Serie B, pareggio per 1-1 tra Vicenza e Latina. I veneti, nonostante in buon avvio, vanno al riposo in svantaggio per la rete di Schiattarella al 36’ ma nella ripresa riescono a recuperare grazie alla preziosa marcatura di Galano al 53’.

Nel Vicenza il tecnico Marino opta per il 4-3-3 con Gatto, Raicevic e Giacomelli a formare il tridente d'attacco. Il Latina, che deve invece fare a meno di Marchionni, Baldanzeddu, Di Gennaro, Paponi, Salifu e Barone oltre agli squalificati Scaglia e Olivera, si schiera con il 4-2-3-1 ed in avanti il trio Acosty-Schiattarella-Dumitru a supporto della punta Corvia. I biancorossi partono forte sostenuti dall’effervescente Giacomelli, che però non riesce mai ad inquadrare la porta. Stessa cattiva sorte anche per le imprecise conclusioni di Gatto ed Urso che successivamente terminano abbondantemente fuori misura. Il Latina, più attendista in avvio, pian piano prende coraggio e comincia ad attaccare con maggior intensità: al 22’ ed al 24’ sono Dumitru ed Acosty a chiamare alla parata Vigorito. Al 36’ gli ospiti trovano il gol del vantaggio grazie a Schiattarella che, su assist di Corvia, va in percussione e con un secco destro fulmina il portiere avversario. Il Vicenza è scosso ed al 39’ rischia di capitolare: Acosty penetra in area, saltando D'Elia ed El Hasni, e dalla destra scarica un tremendo diagonale che si stampa sul palo lontano.

Seconda frazione altrettanto scoppiettante con i padroni di casa che riprendono ad attaccare a testa bassa alla ricerca del pareggio. Lo sforzo del Vicenza è premiato al 53’ quando Galano indovina una conclusione di esterno destro sulla quale Farelli non riesce ad opporsi. Al 75’ D'Elia crossa in mezzo e Calderoni, nel tentativo di anticipare Raicevic, di testa spedisce la palla sul palo rischiando un clamoroso autogol. Nonostante l’arrembaggio, la retroguardia ospite regge l’urto ed il risultato si attesta così sul definitivo 1-1. Un punticino di cuore quello strappato dal Vicenza che sale a quota 21 punti in vista della prossima trasferta a Perugia. Secondo pareggio di fila invece per la compagine pontina che si porta a 22 punti in attesa di ricevere il Pescara.