Serie B, Ternana-Salernitana 4-0: goleada umbra al Liberati

2016-02-13 17:15:44
Pubblicato il 13 febbraio 2016 alle 17:15:44
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

La Ternana batte 4-0 la Salernitana nel match valevole per la 26a giornata di Serie B. Ai rossoverdi, tra le mura amiche del Libero Liberati, basta il primo tempo per metter al sicuro la partita: i padroni di casa si portano in vantaggio al 9’ grazie alla rete di Furlan, raddoppio che arriva al 30’ e porta la firma di Ceravolo, al 38’ Meccariello di testa insacca il 3-0. Nella ripresa gli ospiti rimangono in inferiorità numerica per l’espulsione di Gabionetta al 51’, appena entrato. Poker di Falletti al 90’ che insacca in rete dopo una splendida azione in solitaria.

Primo tempo che inizia con un brivido per i padroni di casa: Donnarumma va vicino al gol del vantaggio con una conclusione improvvisa dal limite dell’area. La Ternana si porta in vantaggio al 9’ grazie alla rete di Furlan: il centrocampista riesce a sfruttare un assist di Ceravolo, entra in area dalla sinistra, supera il suo diretto avversario e spiazza Terracciano che non può nulla. Al 18’ i granata hanno la grande occasione per agguantare il pareggio, ma Mazzoni compie una super-parata sulla conclusione di Oikonomidis dal limite dell’area. Padroni di casa che non demordono e continuano a rendersi pericolosi grazie alle fiammate di Furlan e Falletti. Al 30’ i rossoverdi si portano sul 2-0 grazie a un'azione fulminea di Ceravolo che si trova a tu per tu con il portiere della Salernitana grazie a uno splendido lancio di Falletti sul filo del fuorigioco: l’attaccante non spreca l’occasione e spiazza il portiere. Ospiti che non trovano le forze per reagire e incassano il gol del 3-0 al 39’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo: scambio tra Furlan e Vitale che crossa con il mancino sul secondo palo dove arriva, tutto solo, Meccariello, che svetta e batte Terracciano.

Nella ripresa i granata provano a rendersi subito pericolosi con la conclusione di Donnarumma al 49’ che viene messa in angolo da Mazzoni. Al 51’ Gabionetta, mandato in campo nella ripresa da Menichini in sostituzione di uno spento Bovo, lascia i suoi in inferiorità numerica per un brutto fallo in ritardo ai danni di Falletti. Le speranze della Salernitana si spengono subito sul nascere. Secondo tempo a ritmi molto più bassi rispetto al primo, con i padroni di casa a gestire bene il possesso del pallone mentre i granata non riescono mai a rendersi pericolosi dalle parti di Mazzoni. Ospiti che ci provano solo al 61' con una conclusione del capitano Pestrin che calcia con il destro dalla distanza: il pallone finisce di poco a lato. Salernitana che fatica a tenere il campo e a recuperare il pallone. Al 90’ Falletti serve il poker: l’attaccante parte da sinistra e si accentra facendo partire un gran tiro con il destro che si insacca all’angolino battendo Terracciano per la quarta volta. Grazie a questa vittoria, la Ternana si porta al 12esimo posto a quota 33 punti e nella prossima giornata dovrà affrontare la trasferta di Novara. La Salernitana, ferma a quota 24 punti, ospiterà il Crotone.