Serie B: Spezia-Trapani 1-2, gol e highlights. Video

2016-03-27 00:01:12
Pubblicato il 27 marzo 2016 alle 00:01:12
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Nella 33esima giornata di Serie B il Trapani batte 2-1 lo Spezia al Picco. I padroni di casa passano in vantaggio al 5’ grazie a Nenè. Nella ripresa gli ospiti pareggiano al 52’ con Scognamiglio e ribaltano il risultato al 77’: il match winner è Nizzetto. Con questo fondamentale successo la formazione di Cosmi compie un balzo in zona playoff attestandosi a quota 50, a una lunghezza di distanza proprio dagli Aquilotti.

L’avvio dei padroni di casa è veemente e già al 5’ arriva il vantaggio. Catellani mette in mezzo dalla sinistra e Nenè insacca di testa non lasciando scampo a Nicolas. Manca l’attesa reazione degli ospiti che sembrano incapaci di reagire e patiscono i fraseggi  ben elaborati degli avversari. Gli Aquilotti, visto l’atteggiamento dei rivali, gestiscono così senza problemi la gara e al 27’ sfiorano il raddoppio: splendido stacco aereo di Nenè su traversone di De Col e palla che si stampa sul palo. Cosmi è una furia: il tecnico richiama in panchina Perticone e inserisce Scozzarella al 30’. Due minuti più tardi Petkovic si rende protagonista della prima e unica conclusione in 45’ da parte dei granata: il suo sinistro viene bloccato con sicurezza da Chichizola.

Nella ripresa il Trapani gela subito il Picco. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, al 52’, Scognamiglio salta più in alto di tutti e riporta la sfida in parità. Lo Spezia è costretto a riversarsi in avanti alla ricerca del nuovo vantaggio ma la squadra di Cosmi, galvanizzata dalla rete, ribatte colpo su colpo: si assiste dunque a numerosi capovolgimenti di fronte anche se le occasioni da gol latitano. Le difese prevalgono fino al 72’ quando Citro serve Nizzetto a tu per tu con Chichizola: il numero 21 infila di sinistro il portiere argentino. Trovato il 2-1 i granata serrano le fila chiudendo ogni spazio.  Sono anzi i granata a sfiorare il 3-1: Petkovic colpisce la traversa su un calcio di punizione a due in area. Nel finale Calaiò spreca di testa da posizione favorevole prima del triplice fischio di Marini. Nel prossimo turno il Trapani ospiterà il Brescia e lo Spezia farà visita al Cagliari.