Serie B, Spezia-Ternana 1-0: acuto di Calaiò

2015-10-11 17:15:32
Serie B, Spezia-Ternana 1-0: acuto di Calaiò
Pubblicato il 11 ottobre 2015 alle 17:15:32
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Spezia-Ternana: cronaca, pagelle e tabellino

Un acuto di Emanuele Calaiò è sufficiente allo Spezia per archiviare la pratica Ternana e guadagnarsi il secondo posto il classifica, seppur in coabitazione. Al Picco, nella settima giornata di Serie B, finisce 1-0 grazie al colpo di testa dell'attaccante siciliano a metà del primo tempo che affonda le Fere e regala ai liguri tre punti fondamentali per acciuffare Crotone e Bari, piazzandosi a -2 dalla capolista Cagliari.

Pronti-via e Breda deve fare i conti subito con un infortunio importante: fuori il bomber Ceravolo, al suo posto Belloni. Sfortuna a parte, la gara la fa lo Spezia, come da previsioni, e al 12' va ad un passo dal vantaggio: cross da sinistra e colpo di testa a botta sicura di Calaiò che trova il miracolo di Mazzoni. Il gol è solo rimandato al minuto 23, il copione è lo stesso: stavolta il cross arriva su corner, Brezovec pennella per l'attaccante ex Siena che stacca col tempo giusto e infila la sfera sotto la traversa. Partita che si spegne per poi rianimarsi nel finale: Calaiò e Catellani non inquadrano lo specchio di un soffio, mentre la Ternana si fa finalmente pericolosa con Furlan che segna ed esulta, ma la bandierina dell'assistente è alzata: gol annullato allo scadere e 1-0 a fine primo tempo.

Nella ripresa Breda prova a mischiare subito le carte ed alzare il baricentro, ma la prima occasione è ancora per lo Spezia: tiro al volo di Catellani al 49' da centro area e palla che sorvola la traversa. La Ternana è scarica, combatte su tutti i palloni a centrocampo ma fatica a trovare gli sbocchi: quando li trova, specialmente con Avenatti e Furlan, trova il muro Postigo, oggi in giornata di grazia. Esce tra gli applausi Calaiò, al suo posto l'escluso di giornata, Nenè, che in dieci minuti va due volte vicino al gol, prima con un bolide su calcio piazzato e poi con un colpo sottomisura su cross di Ciurria: fuori entrambi i tentativi. La vera occasione al 90', quando una punizione mancina dal limite di Vitale fa la barba all'incrocio dei pali, con Chichizola comunque in traiettoria.

Al triplice fischio esulta lo Spezia che, dopo il ko all'esordio in campionato, prosegue la striscia di sei risultati utili e la prossima giornata farà visita al Cesena. Si ferma subito invece il fanalino Ternana, che proverà a rialzare subito la testa sabato contro il Bari.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it