Serie B: Spezia-Avellino 1-1, gol e highlights. Video

2015-10-24 18:00:20
Serie B: Spezia-Avellino 1-1, gol e highlights. Video
Pubblicato il 24 ottobre 2015 alle 18:00:20
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda tutti i gol e gli highlights di Serie B

Rivivi le emozioni di Spezia-Avellino: cronaca, pagelle e tabellino

Si chiude in parità sull1-1 Spezia-Avellino, match valido per la 9a giornata di Serie B. Ospiti in vantaggio nel primo tempo con un colpo di testa di Jidayi ma recuperati nella ripresa da un'altra incornata del neo-entrato Nenè. La squadra di Bjelica aggancia a 15 punti in classifica Pescara e Bari mentre gli irpini, al terzo pari consecutivi, restano penultimi a quota 7 con la Ternana.

Con l'assenza per squalifica di Postigo, Bjelica schiera in difesa Valentini e Terzi centrali con Martic e Milos sugli esterni. In avanti spazio a Kvrzic, Catellani e Situm alle spalle di Calaiò. L'Avellino risponde invece con un più coperto 4-3-2-1: Tesser sceglie il giovane belga Bastien al fianco di Insigne alle spalle di Trotta.

All'8' gol annullato all'Avellino: Jidayi travolge un avversario prima di concludere a rete di testa. Giusta la decisione dell'arbitro Pezzuto. Cinque minuti dopo Spezia a un passo dal vantaggio. Su angolo di Catellani, Frattali respinge coi pugni e frana a terra, palla a Terzi che calcia col sinistro, la porta è vuota ma Bastien salva tutto. Al 18' grande intervento di Frattali sul tiro ravvicinato di Catellani. Portiere dell'Avellino protagonista anche al 25' quando respinge miracolosamente un colpo di testa di Calaiò. Al 37' Kvrzic si libera in area ma il suo destro sfiora soltanto il palo. La beffa per lo Spezia arriva al 41' quando Jidayi, sempre di testa, incoccia in rete l'angolo calciato da Insigne. L'Avellino chiude avanti 1-0 il primo tempo al Picco.  

A inizio ripresa Tesser si copre inserendo Chiosa al posto di Insigne e rafforzando così la difesa. Al 67' punizione pericolosissima calciata da Visconti con Chichizola che si salva in angolo. Bjelica tenta il tutto per tutto inserendo due punte come Rossi e Nenè. Lo svizzero si divora il pari allungandosi troppo la sfera regalata da un colpo di testa errato di Chiosa. Al 78' Milos sfiora l'eurogol con una gran botta da fuori deviata in angolo. Sul corner seguente la sfera danza in area e viene messa dentro di testa da pochi passi da Nené per l'1-1 dello Spezia. L'Avellino non ci sta e due minuti più tardi il neo-entrato Mokulu mette in mezzo per Gavazzi che schiaccia troppo la sfera che colpisce la parte alta della traversa. Al 41' i padroni di casa hanno la grande chance di siglare il raddoppio con Catellani che, liberato da Nenè, colpisce in pieno il montante.

E' l'ultima occasione del match: la gara si chiude così in parità. Nel prossimo turno lo Spezia farà visita al Modena mentre l'Avellino ospiterà l'Ascoli.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it