Serie B, Salernitana-Novara 1-0: Donnarumma decisivo

2015-11-15 17:30:21
Serie B, Salernitana-Novara 1-0: Donnarumma decisivo
Pubblicato il 15 novembre 2015 alle 17:30:21
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Salernitana-Novara: cronaca, pagelle e tabellino

Nella 13.a giornata di Serie B la Salernitana batte 1-0 il Novara all'Arechi. A decidere il match la rete siglata da Donnarumma al 67'. I campani tornano al successo dopo quattro pareggi e tre sconfitte nelle ultime 7 gare, salendo in classifica a quota 14. Interrotta la striscia positiva degli azzurri, che non perdevano dal 3 ottobre e restano così fermi a 19 punti.

I padroni di casa provano in avvio a fare la partita riversandosi nella metà campo avversaria ma sono i piemontesi a presentarsi dalle parti di Terracciano prima con un tiro di Faraoni deviato da Odjer e poi con un colpo di testa impreciso di Poli. Quindi è Evacuo, al 12', a girare troppo debolemente facilitando la parata dell'estremo difensore avversario. Due minuti più tardi squillo dei granata: velo di Gabionetta e destro a lato di Odjer da posizione bI campani prendono coraggio e costringono Da Costa a un'uscita un po' temeraria per fermare Coda. Tocca a Viola interrompere gli attacchi della squadra di Torrente: il centrocampista non sorprende di sinistro l'attento Terracciano. Sul verdante opposto Milinkovic al 29' spreca con un destro a giro che non inquadra la porta. Il serbo è imitato da Faraoni sul capovolgimento di fronte. Al 42' sale in cattedra Gabionetta: splendida girata della punta e palla a lato.  

In avvio di ripresa Evacuo lascia partire un bolide che mette i brividi a Terracciano. La risposta dei granata è affidata allo stacco di Gabionetta, respinto in corner da Da Costa. I due tecnici iniziano a effetture i cambi e proprio due nuovi entrati cambiano l'esito della sfida. Corazza sbaglia a tu per tu con Terracciano mentre Donnarumma non fallisce di testa al 67' su traversone dello scatenato Odjer. Gabionetta potrebbe raddoppiare ma spedisce alle stelle nei pressi del dischetto del rigore. Stesso discorso per Galabinov: il bulgaro al 73' manda fuori da due passi prima di calciare alto in azione di contropiede. Il forcing del Novara prosegue con un sinistro sul fondo di Evacuo. L'undici di Torrente soffre tremendamente e deve ringraziare Terracciano, strepitoso nel difendere la propria porta sul doppio tentativo di Viola e Galabinov a 3' dal termine. L'ultima emozione la regala una mischia furibonda nell'area della Salernitana. Quindi è festa grande all'Arechi.

Nel prossimo turno la Salernitana andrà a giocare sul campo del Latina e il Novara ospiterà lo Spezia.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it