Serie B, Salernitana-Brescia 3-0: i granata ripartono

2016-01-23 08:00:26
Pubblicato il 23 gennaio 2016 alle 08:00:26
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

L'anticipo della 23a giornata di Serie B sorride alla Salernitana che all'Arechi batte 3-0 il Brescia e conquista tre punti pesanti in ottica salvezza agganciando la zona playout. A spianare la strada ai granata, che erano reduci da quattro sconfitte consecutive, è un'autorete di Coly al 23'. Nella ripresa Coda (55') e Franco (62') completano la festa dei campani. Il Brescia non reagisce e interrompe la striscia di otto risultati utili di fila.

Ospiti pericolosi già nel primo minuto di gioco: Andrea Caracciolo, servito in area da Morosini, si porta il pallone sul destro e calcia di poco oltre la traversa. I padroni di casa rispondono con Oikonomidis al 3’, ma il diagonale dell’australiano è molle e non impensierisce Minelli. La Salernitana attacca di più ma si espone alle ripartenze avversarie. Al 14’ Terracciano blocca un colpo di testa centrale del solito Andrea Caracciolo, tre minuti dopo Franco anticipa l'Airone, pronto a tirare nei sedici metri granata. Al minuto 21 colpo di testa di Ceccarelli da corner di Zito: palla di poco alta. Al 23' il vantaggio campano: traversone di Oikonomidis, Coda si tuffa di testa trovando Minelli pronto alla respinta ma la palla carambola su Coly e termina in rete. La Salernitana, sulle ali dell’entusiasmo, prova il bis 60 secondi dopo ma Minelli blocca il tentativo di Coda. Brescia vicino al pari al minuto 28: illuminante passaggio di Kupisz per Andrea Caracciolo, Terracciano in uscita chiude lo specchio al centravanti. I lombardi chiudono all’attacco la prima frazione, ma non vanno oltre un destro di Morosini dal limite al 39’ smorzato da un difensore, bloccato dal portiere granata.

Il Brescia parte deciso nella ripresa, al 49’ un diagonale di Martinelli finisce sull’esterno della rete. Al minuto 55’, però, arriva il raddoppio granata: lungo lancio di Ronaldo sfruttato da Coda che, in diagonale, supera Minelli per il 2-0. Gli ospiti non ci stanno, al 59’ tacco di Andrea Caracciolo per Morosini, il cui tiro è bloccato in due tempi da Terracciano. Al 62’ il tris: angolo di Zito, Coda di testa centra il palo, Bernardini tenta il tiro ma è di Franco il tocco decisivo che spinge la palla in rete. Il 3-0 chiude il match, anche se la gara riserva ancora qualche emozione. Al 77’ Minelli respinge in tuffo un’insidiosa punizione di Zito. Un minuto dopo, spettacolare gol di Coda da fuori area reso nullo da un fuorigioco, peraltro inesistente, segnalato dal guardalinee. Il Brescia, generosamente, ci prova fino alla fine; l’occasione migliore è per il neo-entrato Dall’Oglio la cui punizione, al 90’, sfiora la traversa. Prossimo turno a La Spezia per i granata, mentre le rondinelle ospiteranno il Livorno.