Vincono Empoli, Venezia e Chievo, pareggia il Monza

2021-03-03 09:30:00
Vincono Empoli, Venezia e Chievo, pareggia il Monza
Pubblicato il 3 marzo 2021 alle 09:30:00
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport

Turno infrasettimanale per la ventiseiesima giornata di Serie B. Nell'anticipo di lunedì, il Venezia si prende il secondo posto, battendo la Reggiana che era imbattuta da tre partite; risultato di 2-1: i granata vanno in vantaggio con Lubitti, ma i lagunari ribaltano l'incontro grazie alla doppietta di Aramu. Passando a trattare il martedì, Frosinone-Monza si conclude 2-2: la squadra di Nesta passa avanti grazie alla rete di Iemmello, poi è rimontata da Paletta e Gytkjær, infine bissa il risultato Salvi. La formazione di casa reagisce dopo la brutta sconfitta nel turno precedente, mentre gli ospiti perdono la seconda piazza. Pareggio a reti bianche tra Lecce e Virtus Entella: i salentini guadagnano un punto in ottica playoff, invece i diavoli neri firmano il secondo 0-0 consecutivo dimostrando di credere ancora alla salvezza. Riguardo quest'ultima, vittoria preziosa del Pescara ai danni del Cittadella, che frena la propria corsa verso i playoff; sul tabellone, al triplice fischio, c'è scritto 0-1: rete decisiva di Odgaard in zona Cesarini.

Vittoria in trasferta anche per il Pisa, che batte 0-2 l'Ascoli, grazie a Mastinu e Marconi; i ragazzi di Sottil rimangono stabili in zona retrocessione, mentre quelli di D'Angelo compiono un balzo fondamentale che li porta a ridosso dei playoff. Chievo-Pordenone termina 3-0: per i veronesi vanno a segno Ciciretti, Garritano e Obi, ritrovando i tre punti dopo tre sconfitte di fila; i neroverdi, dal proprio canto, si confermano come compagine da alti e bassi. Dopo un periodo di "pareggite", torna alla vittoria la capolista Empoli, travolgendo la Reggina 0-3: reti di Olivieri, Mancuso (capocannoniere) e Matos; gli sconfitti, compiono uno scivolone dopo il periodo molto positivo delle dispute precedenti (15 punti nelle ultime 7). In ottica promozione, mettono in saccoccia un punto Salernitana e SPAL, che non vanno oltre lo 0-0; da notare il rigore sbagliato, a ridosso del recupero, dal granata Di Tacchio. Brescia-Cosenza termina 2-0, con le marcature di Bjarnason e Ayé: i padroni di casa cercano di dare continuità per togliersi dalla parte bassa della classifica, mentre gli ospiti giocano in dieci l'ultimo spezzone di incontro e si stabilizzano in zona playout. Infine, il Vicenza batte la Cremonese per 3-1: doppio vantaggio dei biancorossi con Meggiorini, accorcia le distanze Ciofani e chiude l'incontro Nalini; i vicentini sorpassano gli avversari nella corsa per non retrocedere. Si tornerà in campo da sabato e nel prossimo turno saranno messi in palio punti pesanti, per una serie cadetta dalle mille emozioni.

Articolo di Mattia Romaniello

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it