Serie B, Pro Vercelli-Brescia 2-1: rondinelle ancora a picco

2016-02-06 18:49:00
Pubblicato il 6 febbraio 2016 alle 18:49:00
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

La Pro Vercelli si impone 2-1 sul Brescia al "Silvio Piola" nel 24esimo turno di Serie B, torna alla vittoria dopo quasi due mesi e interrompre l'emorragia di cinque sconfitte consecutive. Gli ospiti passano in vantaggio dopo solo 3 minuti con Mazzitelli ma subiscono la rimonta piemontese firmata da Bani e Mustacchio. Il Brescia, dopo il passo falso casalingo con il Livorno, incappa nel terzo ko consecutivo ma rimane ancora in piena corsa per un posto ai play off.

Al "Silvio Piola" l'avvio di partita è scoppiettante: bastano cinque minuti per assistere ad un fulmineo botta e risposta. Alla punizione velenosa di Mazzitelli per il vantaggio delle "Rondinelle" risponde appena due minuti più tardi Bani che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, sigla l'1-1 con il suo primo gol con la maglia della Pro Vercelli. I padroni di casa crescono e cercano di completare la rimonta con il più attivo in campo per i piemontesi: Castiglia. Il centrocampista della Pro sfiora il gol in tre occasioni. Al 15', al 20' e a metà primo tempo, ma in tutte e tre i casi non ha fortuna e manca di precisione. In chiusura di frazione torna a farsi vedere il Brescia con il più pericoloso dei suoi: Andrea Caracciolo. L'airone sfrutta la sua arma migliore, il colpo di testa e sfiora il gol allo scadere del primo tempo.

Grande avvio di ripresa dei padroni di casa che colpiscono il palo esterno in apertura con la conclusione di Mustacchio al limite dell'area piccola. Proprio Mustacchio porta avanti i piemontesi al 63' quando trasforma in oro il cross dalla sinistra di Mammarella. L'attaccante batte Minelli con un bel tuffo di testa. La palla si infila nell'angolino senza che il portiere bresciano possa opporsi. Dopo il vantaggio della Pro, la reazione del Brescia non arriva. I padroni di casa controllano agilmente il punteggio senza rischiare praticamente nulla. A poco servono le incursioni sulla fascia di Marsura, l'ultimo dei suoi ad arrendersi. E dopo 5' di recupero senza sussulti, la Pro vercelli può festeggiare per tre punti fondamentali nella corsa salvezza. Nel prossimo turno, i piemontesi andranno a far visita alla capolista Crotone, mentre il Brescia ospiterà l'Ascoli al "Rigamonti".