Serie B, presentazione Palermo - Benevento

2018-11-29 20:11:04
Serie B, presentazione Palermo - Benevento
Pubblicato il 29 novembre 2018 alle 20:11:04
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport

Il Palermo apre la quattordicesima di campionato e al Barbera riceve il Benevento. Per i rosanero è’ l’ultima gara di un trittico impegnativo. Nei due precedenti big match hanno battuto in casa il Pescara per 3-0 e pareggiato al Bentegodi col Verona per 1-1, portando a sette le giornate senza sconfitte.

Il Benevento arriva dalla vittoria casalinga contro il Perugia (2-1) che ha interrotto un periodo negativo in cui i sanniti avevano raccolto solo un pareggio in tre gare.

Entrambe sono partite ad inizio stagione come le principali candidate per la promozione in A, ma mentre il Palermo sta confermando le aspettative la formazione campana accusa cinque punti di ritardo dalla vetta, ma comunque in piena zona play off. Al Barbera lo spettacolo non dovrebbe mancare, si affrontano infatti due dei migliori attacchi del campionato. Tutte e due le squadre hanno segnato ventidue gol (meglio hanno fatto solo Lecce e Brescia), mandando in gol più giocatori di tutte (dodici il Palermo e undici il Benevento).

Stellone nel Palermo deve ancora fare a meno di Struna e quindi probabilmente opterà per una difesa a quattro con Bellusci e Rajkovic centrali e Alesaami e Rispoli sulle fasce. Contrariamente a quanto avvenuto nelle due precedenti delicate gare sceglierà di schierare un centrocampo più accorto, quindi uno tra Trajkovski e Falletti si accomoderà in panchina e lascerà il posto ad uno tra Murawski e Chochev (quest’ultimo pienamente recuperato bussa per una maglia da titolare). In avanti la coppia d’attacco sarà formata da Nestorovski e Puscas.

Nel Benevento Bucchi deve rinunciare a Insigne e Improta . Davanti a Montipò, difesa a quattro con Letizia,Volta, Billong e Di Chiara. Le azioni d’attacco partiranno tutte dai piedi dell’ex rosanero Nicolas Viola, fulcro del centrocampo che potrà contare sull’apporto dei compagni di reparto Bandinelli,Tello e Ricci. La coppia d’attacco sarà composta da Coda e Asencio.

Per il consueto suggerimento sul betting consigliamo di prestare attenzione a questi dati statistici: il Palermo non ha mai perso in casa e nelle quattro precedenti sfide col Benevento non ha mai perso (una vittoria e tre pareggi). Dopo il pari di Verona i rosanero vogliono tornare al successo e provare ad allungare in classifica. Ma attenzione alla possibile sorpresa. Doppia chance 12 a quota 1,30.

La gara sarà affidata al signor Abbattista della sezione di Molfetta. Il fischietto pugliese ha già diretto in stagione il Palermo alla prima di campionato (0-0 in trasferta con la Salernitana). Quattro le partite dirette in questa stagione: mai ha vinto la squadra di casa. Di recente ha arbitrato Livorno – Perugia (2-3). Quella tra Palermo e Benevento potrebbe essere la prima partita con il successo della squadra di casa.

articolo redatto da Giuseppe Cinà

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it