Serie B, Perugia-Entella 0-0: umbri con il mal di gol

2015-10-11 17:15:13
Serie B, Perugia-Entella 0-0: umbri con il mal di gol
Pubblicato il 11 ottobre 2015 alle 17:15:13
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Perugia-Entella: cronaca, pagelle e tabellino

Nella 7.a giornata di Serie B finisce 0-0 la sfida tra Perugia ed Entella al Curi. Le occasioni più importanti nei 45 minuti iniziali: Caputo sfiora un eurogol di tacco mentre i padroni di casa colpiscono la traversa con Rizzo. Per gli umbri si tratta del quarto 0-0 della stagione mentre per i liguri questo è il primo punto conquistato in trasferta. Entrambe le squadre raggiungono quota 7 in classifica.

Il Perugia cerca fin da subito di fare la partita, costringendo gli avversari alla difensiva. Al 12’ Iacobucci devia in corner un gran sinistro di Zapata. Gli ospiti non stanno però a guardare e 3’ più tardi Troiano lascia partire un tiro potente smanacciato da Rosati. La gara va a fiammate con tentativi da una parte e dall’altra: Caputo ci prova di testa prima di essere chiuso in maniera provvidenziale da Volta. Il numero 9 al 29’ sfiora il gol capolavoro: colpo di tacco al volo su corner di Staiti e salvataggio sulla linea di Alhassan. Scampato il pericolo, i Grifoni si ripropongono in avanti e al  33’ Rizzo colpisce la traversa da due passi non sfruttando l’uscita a vuoto di Iacobucci. Nell’azione successiva Zapata  spaventa la squadra di Aglietti con un sinistro insidioso fuori di poco. Al 43’ l’ultima emozione: retropassaggio sciagurato di Belli al proprio portiere, Ardemagni intercetta ma non può concludere a rete e favorisce la chiusura della difesa rivale.

Nella ripresa l’Entella abbassa notevolmente il baricentro e il Perugia fatica a trovare spazi: soltanto in una circostanza, al 52’, Iacobucci deve uscire per fermare Di Carmine, servito da Belmonte. I diavoli neri non rinunciano comunque alle proiezioni offensive: in una di queste Masucci in spaccata non inquadra la porta. Sul capovolgimento di fronte Keita in diagonale sbarra la strada ad Ardemagni: nel contrasto la punta viene colpita involontariamente al volto ed è costretta a lasciare il terreno di gioco. Stessa sorte per Palermo, in campo solo per 13 minuti. Gli infortuni e i numerosi falli spezzettano continuamente la partita che nel secondo tempo in sostanza non decolla mai. Lo 0-0  non cambia nonostante i 6 minuti di recupero concessi dall’arbitro Sacchi. Il pubblico del Curi mostra la sua insoddisfazione fischiando sonoramente la formazione di Bisoli.

Nel prossimo turno il Perugia andrà a Latina domenica 18 ottobre e l’Entella sabato 17 ospiterà la Salernitana.      

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it