Serie B - Pareggi per le prime della classe, vittorie fondamentali in ottica salvezza.

2021-03-01 11:00:07
Serie B - Pareggi per le prime della classe, vittorie fondamentali in ottica salvezza.
Pubblicato il 1 marzo 2021 alle 11:00:07
Categoria: Serie B
Autore:

La venticinquesima giornata del campionato cadetto si disputa su due giorni ed è caratterizzata dai molti pareggi. Apre il sipario l’incontro a reti bianche tra Reggiana e Salernitana: i padroni di casa guadagnano un punto in ottica salvezza, mentre gli ospiti ora occupano la terza piazza, a meno un punto dalla promozione diretta. Nell’altra partita di venerdì, risultato di 1-1 tra Empoli e Venezia, con il vantaggio lagunare di Mazzocchi, a cui risponde la rete di Haas: la capolista continua la striscia impressionante di imbattibilità, contro i ragazzi di Zanetti che si confermano una realtà competitiva. Passando a trattare gli incontri di sabato, Pisa e Vicenza si spartiscono la posta in palio, con punteggio di 2-2: al doppio vantaggio vicentino di Dalmonte e Meggiorini (rovesciata spettacolare), recuperano nella ripresa Vido e Mazzitelli, muovendo così la graduatoria nella zona medio-bassa. Allo stadio Guido Teghil, risultato di 1-1 tra Pordenone ed Ascoli: al vantaggio dei padroni di casa firmato Ciurria, risponde il gol di Mosti da subentrante, per un punto utile in prospettiva salvezza ad entrambe le compagini. Pareggio per 1-1 anche nell’incontro Pescara-Lecce: Maggio porta avanti i salentini, recuperati in zona Cesarini dalla rete di Busellato; i delfini dimostrano di credere ancora alla salvezza, invece la formazione di Corini avanza nella zona playoff. Ora si considerino le partite che hanno visto una delle due formazioni racimolare il bottino pieno.


Vince di misura il Cosenza contro il più quotato Chievo, che subisce una frenata nella corsa alla promozione diretta: segna Gliozzi ad inizio incontro ed è decisivo per tre punti fondamentali in ottica salvezza. Poker della Cremonese ai danni del Frosinone, che ora rischia di rimanere coinvolto nella lotta per non retrocedere: quattro reti che portano la firma di Buonaiuto (doppietta), Baez e Ciofani. Vittoria in trasferta per la Reggina sul campo della SPAL; i primi vanno in rete con Rivas (doppietta), Montalto e Folorunsho, i secondi trovano il gol della bandiera grazie a Salvatore Esposito: tre punti che allontanano gli ospiti da acque pericolose, mentre i padroni di casa si staccano dalla possibilità di beneficiare della promozione diretta. Nel big match di turno, pareggiano 0-0 Monza e Cittadella, in un incontro discusso in cui nessuna delle due formazioni riesce a compiere un balzo decisivo. Infine, pareggiano 1-1 Virtus Entella e Brescia: rondinelle in vantaggio grazie all’incornata di Ayé, poi recuperati a fine partita da un altro colpo di testa firmato da capitan Pellizzer; gli ospiti si stabilizzano in zona playout, mentre per i diavoli neri permane l’ultimo posto in classifica, per cui le prossime dispute saranno decisive. Si torna a calcare il campo già oggi con il turno infrasettimanale che verrà inaugurato dall’incontro Venezia-Reggiana.

Articolo di Mattia Romaniello

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it