Serie B: le pagelle di Triestina-Piacenza

2011-03-06 08:02:23
Pubblicato il 6 marzo 2011 alle 08:02:23
Categoria: Pagelle Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

TRIESTINA
Colombo 6 Poco può sul gol di Colombo, sbaglia un'uscita su Cacia.
D'Ambrosio 5.5 Un paio di buoni recuperi, ma anche tanti errori nei passaggi e nei movimenti.
Malagò5 Si fa soffiare il pallone decisivo da Piccolo. Anche nel resto della gara non riesce a far valere la sua esperienza.
Cottafava 6 In costante affanno su Piccolo, perlomeno nel finale va vicino alla rete del pari improvvisandosi attaccante.
Longhi 5.5 Gode di una certa libertà sulla sinistra ma non ne approfitta e sbaglia anche la misura dei cross.
Testini 6 Il capitano è uno di quelli che prova a ragionare di più anche in questo pomeriggio da dimenticare.
Antonelli 5.5 Sarebbe l'uomo di maggiore qualità dei suoi, ma in questo sfortunato pomeriggio si accende molto raramente.
Miramontes 5 Davvero deludente il suo impatto sul match.
Dettori 5 Molti errori in fase di impostazione del giovane mediano, impreciso anche sui cross.
Bariti 5 Porta un minimo di vivacità sulla destra, ma le sue conclusioni e i suoi cross sono davvero da dimenticare.
Gerbo 5 Suo l'errore in fase di disimpegno che mette in difficoltà Malagò nell'occasione del gol avversario.
Taddei 6.5 Sfortunato in occasione della punizione. Nei 90 minuti è uno di quelli a provarci di più.
Godeas 6 Si batte in area avversaria. Fa sponde, commette molti falli, uno lo subisce (non fischiato) da Rickler che sarebbe potuto valere la superiorità numerica.
Salvioni 5 La squadra sprofonda in ultima posizione e le discutibili decisioni arbitrali non possono mascherare l'assoluta povertà di gioco degli alabardati.

PIACENZA
Cassano 6.5 Decisiva la sua parata su Cottafava al 90' che salva il risultato.
Anaclerio 6 Sufficiente la sua spinta e la sua copertura, abbastanza strana la sua sostituzione.
Zenoni 5.5 Si limita al compitino. Lontano parente di quel giocatore ammirato in A.
Gervasoni 6.5 In difesa se la cava senza particolari affanni.
Avogadri 6 Chiamato in causa nella ripresa, offre il suo contributo.
Rickler 6 Rischia il rosso per una trattenuta su Godeas. Fa però valere bene la sua stazza nel resto del match.
Zammuto 6 Rimedia subito un giallo. Poi riesce a frenare la sua irruenza.
Cofie 6.5 Combatte in mezzo al campo con la maturità di un veterano.
Sbaffo 6 Qualche buono spunto sulla fascia, difetta però nell'ultimo passaggio.
Mandorlini 6.5 Rimedia un rosso nel finale, ma sino a quel momento la sua gara era stata più che sufficiente.
Bianchi 6.5 Si dà da fare in diverse zone del campo, è una delle chieavi della superiorità dei suoi nella prima frazione.
Cacia 4.5 Si divora un paio di opportunità e meriterebbe il rosso per quel calcione a palla lontana ai danni di Malagò.
Guzman 5.5 La sua squadra pensa ormai a difendersi ma lui rimedia comunque un cartellino.
Piccolo 7 Senza dubbio man of the match, finalizza bene una delle rare opportunità della gara e tiene in costante apprensione gli avversari.
Madonna 6.5 La squadra sbanda nella ripresa e pecca di nervosismo ma guadagna 3 punti d'oro: salvezza sempre più vicina.