Serie B: le pagelle di Modena-Frosinone

2011-03-13 08:08:14
Pubblicato il 13 marzo 2011 alle 08:08:14
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Modena-Frosinone

MODENA
Guardalben 6.5 Poche occasioni subite, ma lui c'è sempre. in occasione da gol non può nulla contro il tiro di zigoni da due passi.
Gozzi 6 Pensa più alla fase difensiva che alle ripartenze. I suoi cross, oggi pochi ma buoni,sono sempre come lame affilate.
Diagouraga 7 Difende alla grande, attacca ancora meglio. E' il bomber in più di mister Bergodi. Oggi non trova il gol per una questione di sfortuna
Rullo 7 Ormai un giocatore recuperato. dopo il periodo di inattività è ormai totalmente reintegrato nei meccanismi della squadra emiliano.
Perna 6.5 Sicuro, comanda i compagni di reparto con diligenza e precisione. Baluardo difensivo.
Luisi 6 Tocca pochi palloni, prestazione sufficiente.
Colucci 6.5 Qualche fallo di troppo, sempre però aggressivo su ogni pallone. cuore e grinta sul campo.
Giampa' 6.5 Intuizioni splendide per i compagni, ma anche quando si mette i panni dell'attaccante puro spaventa gli avversari.
Tamburini s.v. Entra nel finale.
Signori 6.5 Non bissa la prestazione super contro l'Empoli giocando discretamente bene.
Mazzarani 7 Veloce ed imprendibile a tratti, guadagna il rigore che sblocca il match. Troppo veloce per Bianco.
Pasquato 7.5 L'uomo in più del Modena. Quota otto reti stagionali, oggi una perla assoluta di classe e bellezza, un tiro a giro imprendibile.
Stanco 6 Al contrario del suo nome sostituisce bene Pasquato.
Greco 7 Gol su rigore che sblocca il risultato. Freddo e deciso dal dischetto, rapace in area. Ha molte occasioni da rete nella prima frazione di gioco.
Bergodi 6.5 La sua squadra gioca bene, diverte e soffre pochissimo. Se i canarini continuano così la salvezza sarà presto alla portata di mano.

FROSINONE
Frison 6.5 Nel primo tempo salva più volte il risultato prima del rigore di Greco. Incredibile il doppio salvataggio su Diagouraga. Nessuna responsabilità in occasione dei gol subiti.
Bianco 5.5 Con un fallo su Mazzarani in area causa il rigore che sblocca il match. In confusione.
De Maio 6.5 Difende con ordine e precisione, non spreca un pallone e cerca di dare stabilità a tutto il reparto
Catacchini 5.5 Quando spinge crea qualche problema alla difesa avversaria. Per tutto il primo tempo gioca con il freno a mano tirato sulla destra. Meglio nella ripresa
Minelli 5.5 Alterna interventi puntuali ed efficaci ad errori grossolani. Meglio nel primo tempo, nella ripresa quando saltano gli schemi rischia qualche incursione di troppo.
Biso 6 Carica i suoi con il suo spirito battagliero
Pestrin 5.5 Partita non facile in una posizione delicata del centrocampo frusinate. Tanti falli dati e altrettanti presi. Partita di sacrificio.
Cariello 6 Deciso su ogni pallone, pressa tutto ciò che li capiti sott’occhio. Peccato che la sua grinta è condita da molti falli gratuiti ed evitabili.
Bottone 5 Fuori dal gioco del Frosinone. Sbaglia molti palloni facendo ripartire gli avversari. Campilongo nella ripresa gli preferisce Biso, che non avrà i suoi piedi, ma almeno ci mette la grinta in campo.
Sansone 6 Tenta qualche occasione da gol con il suo piede caldo dalla distanza
Zigoni 7 Pochi minuti giocati e un gol sul tabellino. Primo gol stagionale per lui, terzo in serie B, una rete che ricorda a Campilongo che può contare su di lui.
Cesaretti 6 Approccio aggressivo alla gara, tanta grinta, ma poche occasioni concrete quest’oggi.
Baclet 6 Ci prova più volte, ma se la precisione non lo abbandona, cosa molto rara, è Guardalben a murargli la via del gol. Sempre nel posto giusto, deve aumentare la sua finalizzazione.
Masucci 6 E’ uno dei più talentuosi nella rosa laziale. Parte in sordina nella prima frazione, la musica cambia nel secondo tempo,quando inizia a dettare i tempi di gioco e a sfornare assist.
Campilongo 5.5 Prestazione scialba. Scarichi su ogni pallone, i suoi uomini si svegliano tardi dopo 80 minuti di partita rinunciataria. Tutto da rifare.