Serie B: le pagelle di Cittadella-Padova

2011-03-15 08:26:22
Pubblicato il 15 marzo 2011 alle 08:26:22
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Cittadella-Padova, terminata 3-1.

CITTADELLA
Villanova 6.5 Importante la sua grande parata su Ardemagni ad inizio ripresa, poi non è molto impegnato.
Marchesan 6.5 Bene sia in fase di spinta, che in quella difensiva.
Gasparetto 6.5 Spinge con grande costanza sulla fascia e spesso crea pericoli.
Nocentini s.v. Entra quando la partita è già finita.
Gorini 7 Vantaggiato ed Ardemagni, due clienti non proprio semplici, non sono quasi mai pericolosi. Non sbaglia niente.
Scardina 5.5 La trattenuta su Cesar per il rigore ospite è un po' ingenua, anche se l'arbitro poteva lasciarla passare.
Carteri 6.5 Tiene molto bene a centrocampo, è bravo anche a livello tattico.
Magallanes 6.5 Aiuta la squadra con una prova di sostanza, in alcune occasioni commette qualche fallo di troppo
Volpe s.v. Gioca gli ultimi 10 minuti. Ingiudicabile
Dalla Bona 6.5 Recupera molti palloni a centrocampo, ci prova anche su punizione.
De Gasperi 6 Aiuta la squadra a mantenere il vantaggio, anche se il Padova non è particolarmente pericoloso.
Job Iyock 7 Gioca per la prima volta alle spalle dei due attaccanti e lo fa molto bene. Serve con costanza Piovaccari e Nassi, creando pericoli per la difesa ospite.
Piovaccari 8 Due gol ed un assist: un derby capolavoro. Difficile chiedere di più ad un attaccante.
Nassi 7.5 E' l'ex con il dente avvelenato. Segna la rete che apre le marcature e fa sempre grande movimento.

ALLENATORE
Foscarini 7.5 Il suo Cittadella gioca la partita perfetta. Attacca subito il Padova e lo colpisce nei momenti giusti, non permettendo mai una reazione.

PADOVA
Cano 5 Un paio di buone parate, poi un brutto errore sul terzo gol dei padroni di casa e la partita è chiusa.
Portin 4.5 Va spesso in difficoltà contro gli attaccanti del Cittadella, mal supportato dal compagno di reparto.
Renzetti 5.5 Uno dei pochi a provarci nel primo tempo, con la spinta sulla fascia, ma si spegne con il passare del tempo.
Trevisan 4 Una serata da incubo: viene travolto da Piovaccari in occasione del secondo gol, è responsabile anche nella terza marcatura.
Cesar 5.5 Si mangia il gol del pareggio al quarto d'ora, poi conquista il rigore. Per il resto, soffre spesso.
Bovo 5 Non riesce quasi mai a farsi notare, se non per un paio di falli a centrocampo.
Jidayi 5 Fatica moltissimo a centrocampo, viene sostituito prima della fine del primo tempo.
Italiano 6 E' il metronomo del centrocampo del Padova. Tutti i palloni passano da lui, ma non trova l'aiuto dei compagni di squadra.
Gallozzi 5.5 Entra quando la partita è ormai compromessa, non fa molto per cambiare la direzione del match.
Hochstrasser 5 E' stata la sorpresa alla lettura delle formazioni. Si perde nel disastro generale.
El Shaarawi 6 Crea subito vivacità appena entra in campo, si spegne un po' nella ripresa, dopo il terzo gol del Cittadella.
Ardemagni 4.5 Sente troppo la partita da ex. Riesce a mettersi in mostra solo all'inizio della ripresa.
De Paula 6.5 Fa il suo ingresso sullo 0-3, ma è il migliore dei suoi. Fa molto movimento e vince spesso i duelli di testa con i difensori del Cittadella.
Vantaggiato 5.5 Un po' meglio del suo compagno di reparto, ma, escluso il rigore, non crea particolari pericoli.

ALLENATORE
Calori 4 Il Padova gioca una delle peggiori partite della stagione e non riesce ad uscire dalla crisi. La situazione di classifica è preoccupante e la sua panchina è a rischio.