Serie B: Modena raggiunto al 90' dalla Reggina

2013-02-09 17:15:24
Pubblicato il 9 febbraio 2013 alle 17:15:24
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Liguria Sport

Rivivi le emozioni di Modena-Reggina: cronaca, pagelle e tabellino

Finisce 1-1 la sfida del Braglia tra Modena e Reggina. E' il più classico dei pareggi insperati. Fino all’ultimo minuto la vittoria sembrava oramai appannaggio dell’undici di Marcolin, che cercava di tenere il pallone nei pressi della linea del fallo laterale e respingeva al mittente i lanci dei calabresi. Mai gli amaranto si erano resi particolarmente pericolosi in questa partita, a parte qualche tiro negli ultimissimi minuti, conseguenza diretta della scelta disperata scelta tattica di Dionigi che ha giocato gli ultimi dieci minuti con 4 attaccanti di ruolo.

Il Modena ha gradualmente preso il pallino del gioco nella prima mezz’ora, complici le pesanti defezioni in casa Reggina, soprattutto a centrocampo dove mancavano Armellino, Hetemaj e Colucci. Le combinazioni offensive del Modena si contrapponevano alle ripartenze della Reggina affidate a uno scatenato Di Michele quasi esclusivamente sulla fascia sinistra. Il vantaggio modenese giunge al 34’, un po’ casuale ma meritato: sugli sviluppi di un corner nato da un salvataggio sulla linea di Adejo, un maldestro rinvio di Di Bari finisce sulla testa del terzino Gozzi (ottimo per tutta la partita nei duelli con Di Michele sulla fascia) che mette bomber Ardemagni in condizione di insaccare di testa al limite dell’area piccola.

La ripresa comincia com’era terminata la prima frazione. Piscitella al 65’ spara addosso a Baiocco in uscita dopo aver sfondato in area sulla sinistra. La partita pare compromessa, coi tentativi reggini poco incisivi e prevedibili, e il Modena che tiene palla sornione pronto a provare ad allungare la zampata finale, complice l’ingresso del fantasista Mazzarani al 77’. All’ultimo minuto, tuttavia, il calcio dimostra la sua bellezza e imprevedibilità: l’ennesimo lancio dalla trequarti viene stavolta raccolto da Fischnaller che colpendo di testa coglie in controtempo il portiere modenese Colombi, e il neoacquisto Gerardi deve solo depositare in rete il pallone del pareggio.

Prosegue la serie senza vittorie per entrambe le squadre, che non hanno ancora vinto nel girone di ritorno.