Serie B: Modena-Como 1-2, gol e highlights. Video

2016-03-20 08:00:20
Pubblicato il 20 marzo 2016 alle 08:00:20
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Nella 32a giornata di Serie B il Como del nuovo tecnico Cuoghi batte 2-1 il Modena al Braglia. I lombardi passano in vantaggio al 52' con Ganz e raddoppiano al 55' con Cristiani. Gli emiliani accorciano le distanze al 70' (punizione di Mazzarani). Grazie a questo successo i lariani, ultimi in classifica, raggiungono quota 26 portandosi a -7 dalla zona playout. I canarini rimangono fermi a 35 e sono sempre più coinvolti nella lotta per non retrocedere.

In avvio i padroni di casa provano a chiudere gli avversari nella propria metà campo senza riuscire però a creare occasioni da rete. L’unico brivido iniziale lo regala Scuffet che esce in maniera goffa colpendo il pallone con le mani fuori dall’area di rigore e ricevendo il cartellino giallo. Il portiere viene sorpreso anche al 25’ su corner: Bertoncini di testa è impreciso. Gli ospiti non si limitano a chiudere e spaventano Manfrendini: al 28’ è provvidenziale la chiusura dello stesso Bertoncini su Pettinari. Un minuto più tardi l’estremo difensore degli emiliani compie un intervento super su Cristiani: sulla ribattuta Pettinari insacca ma in posizione irregolare. Il Modena, per lunghi tratti confuso in fase di costruzione, sfiora il vantaggio al 37’: lo stacco di Granoche da posizione favorevole termina alto. Prima del riposo contatto in area lombarda tra Belingheri e Casasola: l’arbitro Minelli lascia proseguire.  

La ripresa regala presto grandi emozioni. Al 52' Basha pesca Ganz, lasciato colpevolmente solo dagli avversari, e la punta di destro non sbaglia a tu per tu con Manfredini. L'undici di Crespo va in confusione e al 55' subisce lil raddoppio: palo di Ganz e tap-in vincente di Cristiani a porta vuota. Il Braglia a questo punto contesta pesantemente giocatori e dirigenza, e non basta un destro di Bentivoglio deviato splendidamente in corner da Scuffet a placare gli animi dei tifosi. Gli azzurri dal canto loro cercano di approfittare della situazione e Brillante sfiora il 3-0. Grazie a uno scatto d’orgoglio, e di classe, il Modena rientra in partita: al 70' su punizione Mazzarani supera Scuffet. La gara si infiamma e al 71’ Manfredini si oppone alla botta a colpo sicuro di Basha. Fioccano i cartellini gialli e i continui ribaltamenti di fronte: Granoche spaventa con uno stacco aereo i biancoblù e nei concitati istanti finali Cech salva sulla conclusione di Mazzarani.  

Nel prossimo turno il Como ospiterà l’Entella e il Modena affronterà il Cagliari al Braglia.