Serie B: Modena-Avellino 1-1, gol e highlights. Video

2016-01-23 18:30:54
Pubblicato il 23 gennaio 2016 alle 18:30:54
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Nella 23esima giornata di Serie B termina 1-1 la sfida tra Modena Avellino al Braglia. I padroni di casa passano in vantaggio al 64' con il destro al volo di Belingheri su assist di Luppi e vengono raggiunti nel recupero, al 91', da un colpo di testa di Mokulu su traversone di Insigne. Con questo pareggio gli emiliani salgono a quota 25 punti e l'Avellino, che interrompe la striscia di sei vittorie consecutive, a 35.
 
L'Avellino parte a razzo e già al 3' va vicinissimo al vantaggio: Gavazzi lascia partire un destro potente che va a sbattere sulla destra prima di rimbalzare non oltre la linea di porta. Tocca poi a Castaldo impensierire Provedel con un tiro da fuori: il portiere dei canarini non si lascia sorprendere e respinge in tuffo. Dopo un inizio difficile i padroni di casa si riorganizzano e al 22' Luppi all'interno dell’area di rigore impegna Frattali. Gli uomini di Crespo acquistano coraggio e il match diventa più equilibrato con un leggero predominio territoriale dei lupi e con continui capovolgimenti di fronte. Al 26' D'Angelo, pericoloso sulle palle da fermo, impatta bene di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo ma non riesce ad angolare mentre Luppi conclude sul fondo da posizione defilata. Prima del riposo Tavano prova il gran gol calciando al volo su una ribattuta senza però inquadrare lo specchio della porta.  
 
Nella ripresa la gara non offre le stesse emozioni: numerosi sono gli errori in fase di costruzione e a regnare in mezzo al campo è la confusione. Il primo squillo del secondo tempo porta la firma di Gavazzi al 63’: il destro velenoso del centrocampista è deviato dall’attento Provedel. Un minuto più tardi i canarini passano: cross dalla sinistra di Luppi e destro al volo di Belingheri. Galvanizzati dall’1-0 gli emiliani attaccano a testa bassa e sfiorano il raddoppio: Stanco da due passi spedisce fuori non sfruttando la ‘spizzata’ aerea di Gozzi e Chiosa salva in maniera provvidenziale su Nardini. I Lupi spaventano Provedel soltanto all’89’ con una splendida rovesciata di Sbaffo. E’ il preludio della rete del pareggio: al 91’ traversone di Insigne e stacco vincente di Mokulu. Tesser spinge i suoi alla ricerca del clamoroso successo ma non c’è più tempo. Nel prossimo turno l’Avellino ospiterà il Cagliari e il Modena farà visita alla Ternana.