Serie B: Lecce corsaro a Cosenza, Liverani esulta

2018-11-10 20:01:39
Pubblicato il 10 novembre 2018 alle 20:01:39
Categoria: Serie B
Autore: Matteo Pifferi

Vittoria tanto importante quanto sofferta per il Lecce di Liverani che supera il Cosenza 3-2. Pronti-via e il Lecce passa in vantaggio: assist di La Mantia per Venuti che, a rimorchio, calcia col mancino là dove Saracco non può arrivarci. Il Cosenza è in crisi e subisce anche il 2-0: Petriccione lancia in porta Palombi che punta Pascali, sposta la palla sul destro e trafigge ancora una volta Saracco. Il Cosenza è in grande difficoltà e rischia di subire il 3-0 al 19' quando Palombi si divora il tris a tu per tu con il portiere di casa. Il Lecce controlla la partita senza soffrire fino all'intervallo, chiuso dalla squadra di Liverani avanti 2-0.

Nel secondo tempo il Lecce sembra controllare la partita ma il Cosenza ha il merito di riaprirla al 67' con Tutino con un pregevole colpo di testa. Il Lecce perde ogni certezza e all'80' subisce il gol del 2-2: lo segna ancora Tutino con un destro imprendibile per Vigorito. Questa volta i salentini rialzano subito la testa e tornano avanti: Falco, dal limite dell'area, incrocia col mancino e batte Saracco. L'assalto finale del Cosenza è vano, vince il Lecce 3-2: i giallorossi si portano al quarto posto con 19 punti mentre i padroni di casa restano quartultimi con 8 punti.