Serie B: le pagelle di Torino-Livorno

2011-03-13 08:06:14
Pubblicato il 13 marzo 2011 alle 08:06:14
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Torino-Livorno, teminata 0-2

TORINO
Bassi 6 Incolpevole nei due gol, si disimpegna abbastanza bene quando viene chiamato in causa.
D'ambrosio 5.5 Spinge bene in avvio ma si perde anche lui nella seconda parte di gara.
Ogbonna 6 Attento dietro per tutta la gara, ci prova anche in fase propositiva sui calci da fermo.
Di Cesare 5.5 Parte bene ma si perde alla distanza facendosi prendere dal nervosismo.
Zavagno 6 Molto bloccato oggi, attento in fase difensiva. Brutto il fallo su Barusso che gli è costato il giallo.
Garofalo s.v. Entra solo nel finale
Lazarevic 7 Scatenato, fa ammonire tre avversari e salta praticamente sempre l'uomo, l'unico che si salva tra i suoi. Ottimo impatto con la partita.
De Feudis 5.5 Lotta in mezzo al campo, a volte in affanno e impreciso.
De Vezze s.v. Sfortunato deve lasciare il campo dopo soli 20 minuti
Gasbarroni 6 Ordinato e grintoso dietro le due punte, corre molto anche se a volte sbaglia. Buona prestazione nel complesso.
Budel 5.5 Prova a fare un po' di ordine in mezzo al campo ma perde completamente le redini del centrocampo nel finale.
Antenucci 5.5 Quasi non pervenuto nella ripresa, si muove tanto nella prima frazione ma non si rende praticamente mai pericoloso.
Gabionetta 5 Entra nel finale ma non tocca praticamente una palla. Dopo la querelle sul suo trasferimento ci si aspettava di più.
Bianchi 6 Lotta molto e sgomita come un ossesso nella prima frazione, prova a reggere l'attaccon nella ripresa.

Allenatore: Papadopulo 5.5 L'avvio è consolante i suoi sembrano aver trovato la scintilla decisiva. Ma non ha fatto i conti con il ritorno del Livorno al quale non è riuscito ad opporre una difesa convincente e soprattutto efficace.

LIVORNO
De Lucia 6 Attento quando viene chiamato in causa, sbaglia qualcosa con i piedi.
Miglionico 6 Ordinato e preciso in fase di chiusura non sempre perfetto nelle ripartenze ma sicuramente efficace.
Pieri 5.5 Non in giornata. Lazarevic gli fa venire il mal di testa e lo costringe a farsi ammonire. Esce a inizio ripresa.
Knezevic 5.5 Avvio disastroso con un giallo dopo soli 3 minuti. Si ritrova alla distanza anche se accusa alcune incertezze.
Lambrughi 6 Lazarevic lo fa letteralmente impazzire, anche se offre una buopna copertura nel complesso per i minuti che passa in campo.
Schiattarella 6.5 Mobile sulla fascia si fa carico del lavoro sporco e accende la luce con alcune giocate di qualità.
D'alessandro s.v. Entra solo nel finale
Belingheri 5.5 Si muove bene ma fatica a rendersi pericoloso, sbaglia troppo dalla metà campo in sù.
Barusso 7 In campo a sorpresa gioca quasi la partita perfetta. Ha molta voglia e cativeria agonistica uniti a dei buoni piedi. A volte esagera nella foga.
Luci 5.5 Non si vede molto in mezzo al campo. Sbaglia qualche passaggio di troppo e non denota grande sicurezza.
Bernardini 6 Ordinato in fase di copertura, un po' confusionario dalla metà campo in sù.
Dionisi 6.5 Molto movimento per i compagni, ottima l'intuizione nell'occasione del 1-0. E' quello che crea più problemi agli avversari.
Tavano 7 Una doppietta che rilancia i suoi. Non molto in luce per tutto il primo tempo è perfetto nell'occasione del vantaggi e del rigore che chiude la gara.
Cellerino 6 Si mangia l'occasione del 3-0 calciando alto nel finale. Buona mobilità nei minuti che passa in campo.

Allenatore: Novellino 6.5 Prova convincente dei suoi che nel secondo tempo sono padroni di campo e gioco. Siamo sulla strada giusta per arrivare in serie A, o almeno provarci fino in fondo.