Serie B: le pagelle di Cittadella-Livorno

2011-03-02 00:15:49
Pubblicato il 2 marzo 2011 alle 00:15:49
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Cittadella-Livorno terminata 2-0

CITTADELLA

Villanova 6.5 Mai una vera e propria parata. Però è sempre lucido nelle uscite e perfetto nel coordinare la retroguardia veneta
Melucci s.v. Festeggia le 100 presenze in B con uno scampolo di partita finale. Auguri
Nocentini 6.5 Difensore vecchio stampo, sontuoso nel gioco aereo, non prende mai un rischio in impostazione
Gorini 6 Bene dietro. Sfrutta la sicurezza dei compagni di reparto
Marchesan 6.5 Altra buona prova. A sinistra non soffre mai, concedendosi anche qualche ripartenza interessante. Elemento da seguire
Manucci 6.5 Roccia in difesa. Conferma la buona prova dei suoi compagni di reparto
Carteri 6 Deciso, tranquillo e attento. E' un po' troppo ruvido nei tackle.
Dalla Bona 6.5 Regista di quantità e qualità. E' il faro della squadra di Foscarini
Di Roberto 7 Ottima prova. Fa girare la testa a Pieri e si incunea anche centralmente procurandosi punizioni preziose
Gabbiadini 6.5 Non bene nel primo tempo. Nella ripresa ha il grande merito di procurarsi il rigore che sblocca il match
Job Iyock 6 Correre, corre. Se fosse un po' più preciso negli appoggi e meno egoista in alcune occasioni, sarebbe un gran bell'esterno
Piovaccari 8 E' un bomber di categoria e se il Cittadella si può salvare, in larga parte dipende da lui. E' a quota 12 in classifica marcatori. Se giocherà sempre così supererà sicuramente i 20 centri a fine anno
Nassi 5.5 Il pubblico un po' lo punge. In effetti in mezzora perde almeno 5 palloni che potevano essere gestiti meglio

Allenatore
Foscarini 7
Squadra ordinata e precisa in difesa, cinica e spietata in contropiede. Il pubblico veneto apprezza e applaude

LIVORNO
De Lucia 5.5 Insicuro in occasione del secondo gol. Esco o non esco? Quando arriva a rispondere Piovaccari sta già esultando
Miglionico 4.5 Non molto astuto in occasione del rigore. Piovaccari e Gabbiadini sono un incubo per lui
Pieri 5.5 Stranamente nervoso e impreciso. Inizia a sentire l'età? Forse sì
Salviato 5 Male come tutta la retroguardia livornese. Crolla senza combattere
Antunes 6 Per un'ora è il migliore in campo. Poi si spegne e viene cambiato.
Schiattarella 6 Subisce una quantità di falli spropositata. Spinge come può e forse non andava sostituito
Luci 4.5 Fuori partita completamente. Tocca pochissimi palloni e non aiuta Iori nella gestione del centrocampo
Bernardini 5 Male dietro. Disattento e mai propositivo. Doveva sostituire degnamente Knezevic. Non c'è riuscito
Iori 6 Tra i meno peggio. La palla passa sempre dai suoi piedi. Alza la testa, ma davanti non c'è mai nessuno
Belingheri 5.5 Può fare molto meglio. E' il più attivo nel primo tempo, poi si innervosisce e cala Tavano 6 Andava messo prima. L'unica luce che il Livorno può avere
Dionisi 5 Trasparente, invisibile. Ma non è solo colpa sua, dato che andrebbe assistito meglio

Allenatore
Novellino 4.5 Sbaglia la tattica. Il Livorno ha i giocatori per attaccare dal primo minuto e non per difendersi tutta la partita. Gioca a non prenderle, ma le prende