Serie B, Latina-Crotone 2-2: i calabresi frenano

2015-12-19 17:25:25
Pubblicato il 19 dicembre 2015 alle 17:25:25
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Intensa sfida al Francioni, tra Latina e Crotone termina 2-2.  I padroni di casa giocano meglio il primo tempo, chiudendo in vantaggio la frazione grazie al gol di Esposito al 30'. I calabresi reagiscono nella ripresa ribaltando il punteggio con Ricci al 67', su rigore, e Budimir all'84'. I nerazzurri, seppur in 10 per l'espulsione di Olivera, agguantano il pari con Acosty al 90'. Il Crotone allunga a 8 la propria striscia positiva ma interrompe una serie di 5 successi in fila, il Latina torna a far punti dopo due sconfitte.

Avvio equilibrato, accade poco nel primo quarto d’ora: solo un anticipo in extremis di Calderoni su Budimir, pronto a tirare in porta al 13’. Al minuto 19 doppia occasione in contropiede per il Latina: Cordaz respinge un diagonale di Cordaz, Corvia calcia nella porta sguarnita ma trova Ferrari pronto a salvare sulla linea. Gianmarco Ferrari ancora protagonista, ma in attacco, al 26’: Farelli compie un grande intervento per deviare in angolo il colpo di testa del difensore. Alla mezz’ora il gol dei nerazzurri: angolo di Scaglia, Cordaz non trattiene il pallone ed Esposito è lesto a mettere in rete,  per l’1-0 dei padroni di casa. Il Crotone reagisce grazie alle iniziative di Balasa sulla destra: al 36’ il rumeno serve Budimir che impatta male di testa e spedisce sul fondo. Al minuto 41, cross per Torromino che colpisce bene ma debolmente, favorendo la parata di Farelli.

Nella ripresa gli uomini di Juric cambiano decisamente marcia, costringendo i padroni di casa a indietreggiare. La pressione del Crotone produce però solo un diagonale, di poco sul fondo, scoccato da Ricci al 55’. Dieci minuti dopo, una prima svolta del match: Abisso punisce con il penalty una spinta di Olivera a Ferrari in area pontina. L’uruguaiano riceve anche il secondo cartellino giallo, lasciando in compagni in inferiorità numerica. Dal dischetto Ricci spiazza Farelli e sigla l’1-1 al 67’. Latina in chiara difficoltà, Farelli la salva al 75’ quando anticipa Ricci su un colpo di testa di Budimir che stava per trasformarsi in assist. Tre minuti dopo Esposito respinge, aiutandosi con un braccio, un altro tentativo dell’ex St. Pauli. All’84’ arriva il vantaggio del Crotone: dagli sviluppi di un calcio d’angolo Claiton tenta la semisforbiciata, Ricci colpisce di testa e Budimir ribadisce in rete dalla linea di porta, anticipando Farelli. Il 2-1 è però contestato dai padroni di casa, che ritengono in offside il croato. Il Latina trova il pari al 90’: anche qui una mischia, tocca Dumitru, respinge Claiton e Acosty mette in rete il definitivo 2-2. Prossimo turno a Vicenza per i pontini, mentre i pitagorici riceveranno il Trapani.