Serie B: Latina-Cagliari 1-3, gol e highlights. Video

2016-02-14 00:01:53
Pubblicato il 14 febbraio 2016 alle 00:01:53
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Nella 26esima giornata di Serie B, il Cagliari conquista il quarto successo di fila vincendo 3-1 contro il Latina al Francioni. Decidono nel secondo tempo il gol di Munari e la doppietta di Melchiorri, che sale così a quota 7 in campionato. Per il Latina è di Mariga l'inutile gol del momentaneo 1-2. Anche Corvia potrebbe riaprire il match al 74', ma centra la traversa dagli undici metri. I ragazzi di Rastelli ottengono così una vittoria dal sapore di fuga, portandosi a 58 punti e a +3 dal Crotone. Il Latina, invece, interrompe la serie positiva di quattro risultati utili e resta ferma a 32.

I primi 45' regalano tante emozioni, ma nessun gol. Il ritmo è subito alto e il Cagliari può passare in vantaggio all'11' con Farias: cross di Barreca, buco di Calderoni e conclusione del brasiliano, su cui Ujkani è bravo ad opporsi. Solo 3' più tardi i padroni di casa rispondono con Dumitru, che da un metro colpisce forte, senza però centrare lo specchio. I nerazzurri ci riprovano al 26' con una botta di Boakye dal vertice dell'area: il destro è potente e preciso, ma Storari si fa trovare pronto deviando in corner. Il possesso palla è ad ogni modo a favore del Cagliari, che quando si porta in avanti col suo tridente è in grado di seminare il panico nella retroguardia avversaria. Al 33', infatti, Melchiorri serve Joao Pedro, pronto a crossare basso in area per Farias che, in anticipo su Milani, conclude a un metro dalla porta mandando sopra la traversa. L'occasione più clamorosa per l'attaccante di Rastelli, però, arriva al 40', quando tutto solo davanti a Ujkani vede deviare in calcio d'angolo la propria conclusione: clamoroso il riflesso provvidenziale del portiere albanese. Reti inviolate e squadre negli spogliatoi.

Nella ripresa va in scena una mitragliata di emozioni da entrambe le parti. Al 46', uno straripante Barreca affonda sulla corsia di sinistra e serve l'assist per il gol del vantaggio di Munari, a cui basta spingere il pallone in porta. Il Latina prova a reagire al 49' con un colpo di karate in area di Dumitru, ma Storari para. Al 53' è ancora il Cagliari a spingersi in avanti, bucando con troppa facilità la retroguardia nerazzurra: triangolazione sull’asse Joao Pedro-Melchiorri, con quest'ultimo freddo davanti al portiere. Il momentaneo 2-0 ha però vita breve, perché quattro minuti dopo Mariga innesca un missile dai 25 metri e buca la porta di Storari: risaliva a marzo 2012 l'ultima rete in Italia del giocatore Keniota. La partita sembra riaperta, ma al 58' il ping-pong di occasioni riporta il Cagliari avanti di 2 reti: Melchiorri viene servito sul filo del fuorigioco e supera Ujkani con un diagonale rasoterra. Il risultato resterà invariato. Da segnalate che al 73' l’arbitro Nasca concede il penalty al Latina per un fallo di mano di Salamon, ma Corvia spreca l’ultima chance per riaprire il match centrando in pieno la traversa.

Venerdì sera i Pontini giocheranno al San Nicola contro il Bari, che ha conquistato un solo punto nella ultime tre partite. Sabato pomeriggio, invece, il Cagliari, unica squadra ancora imbattuta tra le mura di casa, ospiterà al Sant'Elia il Pescara, che non perde dallo scorso 8 dicembre.