Serie B, Latina-Brescia 2-2: pareggio pirotecnico

2016-03-19 17:15:09
Pubblicato il 19 marzo 2016 alle 17:15:09
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Termina 2-2 lo spettacolare pareggio tra Latina e Brescia nel match valevole per la 32esima- giornata. Al Francioni apre le marcature nel primo tempo Dellafiore al 13’ con una conclusione volante su assist di Scaglia, ma le vere emozioni arrivano tutte nella ripresa con le rondinelle che trovano prima il pareggio con Kupisz al 74’, e poi al 81’ il gol del sorpasso con Geijo. Il pareggio dei pontini arriva al 88’ e porta la firma di Olivera che trasforma il calcio di rigore concesso.   

Al Francioni partono subito forte gli ospiti che avrebbero l’occasione di portarsi in vantaggio già al 3’: grande azione in solitaria di Embalo sulla fascia di sinistra che dopo aver saltato il suo diretto avversario mette in mezzo un pallone per Morosini che calcia in corsa, la conclusione supera Ujkani ma viene salvata da Dellafiore sulla linea di porta. Entrambe le squadre provano a colpire sfruttando la velocità dei proprio avversari. Al 7’ primo squillo della partita del Latina con la conclusione di Scaglia che calcia con il mancino dall’interno dell’area di rigore, ma Minelli è attento e blocca il tiro. Al 13’ il match si sblocca sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore dei neroazzurri: Dellafiore riesce a colpire al volo il pallone servito coi giri giusti da Scaglia e batte Minelli per la rete del 1-0. I padroni di casa continuano a fare la partita, mentre il Brescia non riesce mai a rendersi realmente pericoloso dalle parti di Ujkani. Si va a riposo con il risultato di 1-0 per i pontini.

Nella ripresa succede di tutto con il Brescia che entra in campo con la cattiveria agonistica giusta per ribaltare il risultato, grazie all’ingresso in campo di Caracciolo al posto di Morosini, poco ispirato oggi. Al 50’ i pontini avrebbero la palla per chiudere il match ma Schiattarella, a tu per tu con Minelli, si fa ipnotizzare e non riesce a segnare. L’inerzia della partita è tutta a favore delle rondinelle che trovano il meritato gol del pareggio al 74’ grazie alla sesta rete in campionato di Kupisz: assist di Embalo che mette in mezzo un pallone sul secondo palo dove arriva Kupisz che, tutto solo, batte Ujkani incolpevole. Ospiti che non si fermano e continuano a spingere; al 81’ Geijo sfrutta una respinta corta di Ujkani sulla violenta conclusione di Kupisz dalla distanza, e con il mancino porta in vantaggio i bresciani. I padroni di casa, accusano il colpo, ma si buttano nella metà campo alla ricerca del pareggio. E lo acciuffano all'88’ grazie alla rete di Olivera su rigore concesso per un fallo di mano di Venuti: il capitano dal dischetto è impeccabile e batte Minelli. Nel finale c’è tempo per un palo colpito da Caracciolo nei minuti di recupero, ma nonostante gli ultimi assalti il risultato rimane bloccato sul 2-2.

Nella prossima giornata il Latina affronterà la trasferta di Cesena, mentre il Brescia ospiterà in casa il Novara.