Serie B: Lanciano-Cagliari 1-3, gol e highlights. Video

2015-12-09 22:01:49
Pubblicato il 9 dicembre 2015 alle 22:01:49
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Al Biondi il Cagliari conquista tre punti importantissimi. Rossoblù in vantaggio già al 13' con una splendida rovesciata del giovane colombiano Tello, classe 96', che capitalizza al massimo la prima occasione da gol del match. Il Lanciano non reagisce, e così il Cagliari raddoppia al 34', quando Salamon sugli sviluppi di un calcio d'angolo svetta a centro area trafiggendo nuovamente Casadei. D'Aversa prova a cambiare le carte,e nella ripresa si assiste a un'altra gara: il Lanciano mette alle corde la squadra di Rastelli, trova il gol che riapre il match con una punizione di Piccolo ma è ingenuo nel subire gol sull'unico contropiede concesso agli ospiti nella ripresa: numero di Farias, Cerri è al punto giusto al momento giusto e il Cagliari la chiude al 67'. Prima sconfitta stagionale al Biondi per i rossoneri che vengono sempre più risucchiati nelle zone basse della classifica, mentre il Cagliari resta secondo.     
 
Al Biondi il primo tempo si chiude sul 2-0 per gli ospiti. Cagliari in vantaggio alla prima palla gol: Tello è fenomenale nel coordinarsi su un bellissimo traversone di Farias. Bucato non senza colpe nell'occasione il portiere del Lanciano, Casadei. Per il Cagliari gara da subito in discesa. Gli isolani vanno vicini al raddoppio con una bella discesa del solito Farias che dopo aver saltato un paio di difensori rossoneri impegna Casadei nella parata più difficile dell'incontro. La reazione dei padroni di casa è morbida: solo una giocata di Padovan in area riesce a liberare Di Francesco al tiro, ma Balzano chiude tutto. Al 34', sul primo angolo per i rossoblu, ecco il raddoppio: Di Gennaro pennella, sul secondo palo irrompe Salamon che di testa trafigge nuovamente Casadei. D'Aversa prova quindi a scuotere i suoi, fuori Vastola e dentro Lanini. Ma il Lanciano nei primi 45' minuti non impegna mai Storari.

Nella ripresa i rossoneri gettano il cuore oltre all'ostacolo costringendo a lungo la squadra di Rastelli nella sua metà campo. Al quarto d'ora Piccolo suggella la supremazia territoriale dei padroni di casa, siglando la rete che riapre il match con un sinistro angolato direttamente da calcio di punizione. Il Cagliari sembra subire il colpo, ma è ancora Farias a scavare il solco tra le due squadre: il fantasista rossoblu semina il panico sull'out di sinistra e centra per Cerri che deve solo spingere in rete per il punto dell'1-3. Primo centro con la maglia rossoblu per il giovane ex Parma. La gara si mette quindi male per il Lanciano che non cessa mai di attaccare ma non riesce a impensierire Storari se non con una conclusione direttamente da calcio piazzato di Lanini. I rossoneri, generosi ma ingenui, chiudono anche in dieci per l'espulsione di Di Matteo che entra durissimo su Giannetti. Prima sconfitta interna per D'Aversa che resta così al penultimo posto in classifica a + 4 sul Como fanalino di coda. Nella prossima gara, il Lanciano cercherà preziosi punti salvezza al Partenio contro l'Avellino, mentre il Cagliari di Rastelli andrà a Livorno a testare il momento delicato dei labronici.