Serie B, il punto: Brescia, Lecce e Palermo fanno il vuoto, respira il Venezia, lo Spezia sogna i playoff

2019-04-16 15:04:27
Serie B, il punto: Brescia, Lecce e Palermo fanno il vuoto, respira il Venezia, lo Spezia sogna i playoff
Pubblicato il 16 aprile 2019 alle 15:04:27
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport

 La giornata numero 33 del campionato di serie B ha visto allungare le battistrada, mentre in coda solo il Venezia ha vinto.

La capolista Brescia espugna nel finale Livorno con un gol di Romagnoli e mantiene le distanze sul Lecce che nella ripresa travolge il Carpi con un piede e mezzo in C. Al terzo posto il Palermo che vince il big match a Benevento, allungando anche sul Pescara che pareggia nello scontro playoff col Perugia, e sul Verona che ha riposato. In zona playoff, lo Spezia rimonta due gol all'Ascoli, lo batte e supera il Cittadella travolto dalla tripletta del salernitano Djuric. In zona salvezza, pari ad occhiali tra Crotone e Cremonese e Padova e Cosenza, mentre il Venezia batte e distanzia il Foggia nello scontro diretto.


Nel prossimo turno, che si giocherà interamente a Pasquetta, il Brescia ospita la Salernitana che comunque non è ancora al riparo, col Lecce impegnato a Perugia in una trasferta difficile ed il Palermo pronto al sorpasso nel match col Padova. Il big match è quello tra Verona e Benevento, mentre il Pescara è atteso dal Carpi e lo Spezia dal Cosenza, con il Cittadella pronto a rientrare nei playoff ospitando la Cremonese. In coda importantissima Foggia - Livorno, mentre il Venezia cerca tranquillità ad Ascoli. Riposa il Crotone.


Classifica:

Brescia 60

Lecce 57

Palermo 56

Benevento 50

Pescara 49

Verona 48

Spezia 46

Cittadella e Perugia 45

Cremonese, Ascoli e Cosenza 39

Salernitana 38

Crotone 34

Venezia 33

Foggia (-6) e Livorno 30

Carpi e Padova 25

Crotone, Pescara, Padova, Lecce e Cosenza una gara in più.


Prossimo turno 22/4:

Ore 15: Verona - Benevento

Ore 18: Brescia - Salernitana

Ore 21: Ascoli - Venezia, Carpi - Pescara, Cittadella - Cremonese, Cosenza - Spezia, Foggia - Livorno, Palermo - Padova e Perugia - Lecce.

Riposa: Crotone


Top:

Romagnoli (Brescia): nonostante sia un difensore, con un guizzo da centravanti regala 3 punti da A alle rondinelle

Lecce: bastano 45 minuti per battere il Carpi

Djuric (Salernitana): quest'anno non aveva fatto granchè, arriva il Cittadella e fa 3 gol

Galabinov (Spezia): una sua doppietta produce la rimonta playoff con l'Ascoli


Flop:

Cittadella: inspiegabile il crollo di Salerno in un momento importante del campionato

Ninkovic (Ascoli): la sua folle espulsione cambia la partita di La Spezia

Benevento: il ko col Palermo rovina le chances di A diretta

Arbitri: decisioni discutibili in parecchi campi, importante l'adozione del var da playoff e playout


Articolo a cura di Antonio Papale

 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it