Serie B femminile: l'Inter mostra subito i muscoli

2018-10-17 11:20:08
Serie B femminile: l'Inter mostra subito i muscoli
Pubblicato il 17 ottobre 2018 alle 11:20:08
Categoria: Calcio Femminile
Autore: Redazione Datasport

Prima giornata di Serie B femminile con qualche sorpresa e diverse vittorie in rimonta: indubbiamente il risultato più eclatante, se non altro per il punteggio più che per il segno (che appariva scontato), è quello fatto registrare dall'Inter contro la Roma XIV. Le nerazzurre non hanno lasciato scampo alle capitoline segnando sei gol, dilagando soprattutto nella ripresa. A segno sono andate due volte Marinelli (14' e 18'), Regazzoli (44'), Pandini (52'), Merlo (55'), Santi (63').

All'Inter ha risposto il Milan, che ha battuto in rimonta l'Arezzo: le toscane sono andate in vantaggio dopo un quarto d'ora con Carta, ma già prima dell'intervallo le rossonere hanno ribaltato il punteggio con la doppietta di Gramolelli. Ad inizio ripresa, il sigillo di Borges che ha chiuso la partita. Vince anche la Roma Calcio Femminile, e anche per le giallorosse si è trattata di una vittoria in rimonta: il Cesena passa al 15' con Guidi; poco prima dell'intervallo Lanza rimette il match in parità e pochi minuti dopo il fischio d'inizio della ripresa Polverino ha fatto pendere l'ago della bilancia dalla parte della formazione capitolina. Vittoria anche per l'Empoli, in trasferta sul campo del Mozzecane: vantaggio ospite con Acuti dopo cinque minuti; passano dieci minuti e pareggia Peretti. Nella ripresa, al 55', Mastalli segna la rete della vittoria toscana.

Due gare terminano in parità: Lazio-Genoa e Ravenna-Cittadella. Partendo dal match di Roma, le biancocelesti vanno in vantaggio con Coletta dopo pochi minuti, si fanno raggiungere da Ferrario, poi tornano avanti con Castiello. È il 25'. Prima dell'intervallo però ancora Ferrario, poi Cama firmano l'incredibile rimonta. Nella ripresa è Proietti a rimettere in pari il match che lascia un po' di amaro in bocca nelle capitoline. A Ravenna invece Montecucco poco prima dell'intervallo impatta il gol del vantaggio veneto di Schiavo in una gara sostanzialmente equilibrata. Nella prossima giornata un Empoli-Inter che vale già un bel banco di prova per le nerazzurre.

Articolo a cura di calcioinrosa.it

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it