Serie B: espugnata Latina, la Spal vede la A

2017-04-22 17:20:25
Pubblicato il 22 aprile 2017 alle 17:20:25
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

In dieci per quasi tutta la ripresa, la Spal si impone 2-1 a Latina e compie un deciso passo avanti verso la promozione diretta in A: a cinque giornate dalla fine della stagione regolare, i biancazzurri sono a +8 sul terzo posto occupato dal Frosinone, battuto 2-0 dalla Ternana. Sorride anche il Verona che, vincendo 2-0 a Bari, resta secondo a -5 dai ferraresi. Il Cittadella travolge il Carpi (4-1), lo Spezia piega l'Entella nel derby (2-0).

A distanza di 49 anni dall'ultima stagione disputata nella massima serie, la Spal inizia a vedere il traguardo dello storico ritorno in A. Sul campo del Latina fanalino di coda la squadra di Semplici si impone 2-1 al termine di una partita complicata: Corvia porta in vantaggio i pontini al 12', due minuti dopo arriva il pari di Bonifazi che però a inizio ripresa rimedia due cartellini gialli in una manciata di minuti lasciando i suoi in dieci al 58'. Nel momento di maggiore difficoltà ci pensa Antenucci al 69' a regalare un gol pesantissimo ai ferraresi. A -5 dalla Spal rimane il Verona che, grazie al 23esimo gol stagionale di Pazzini e al raddoppio di Zuculini, vince 2-0 al San Nicola contro un Bari sempre più in crisi, alla terza sconfitta di fila senza riuscire a segnare. Espulsi Ferrari e Parigini.
 

Notte fonda per il Frosinone, battuto 2-0 dalla Ternana al Liberati: gli umbri, che agganciano la zona playout, fanno festa nella ripresa grazie alla doppietta di Palombi (in mezzo anche un rigore sbagliato da Avenatti), per i ciociari secondo ko consecutivo e quinta partita di fila senza vittoria. Alle spalle dei giallazzurri si porta il Cittadella che al Tombolato rifila un poker al Carpi: finisce 4-1 con Arrighini, Iori (rigore), Valzania e Paolucci (rigore) che rispondono all'iniziale vantaggio degli emiliani firmato da Mbakogu. Il Carpi finisce in nove uomini per le espulsioni di Struna e Gagliolo. Successo pesante anche per lo Spezia che al Picco batte 2-0 l'Entella nel derby: decidono nel secondo tempo i gol di Migliore e Pulzetti. Finiscono in parità Pro Vercelli-Salernitana (0-0), Avellino-Cesena (1-1 con reti di Ardemagni e Laribi) e Ascoli-Brescia (0-0). In coda tre punti d'oro per il Trapani che al Provinciale piega 1-0 il Pisa: match winner Citro al 92'. I toscani di Gattuso, penultimi, sprofondano a -7 dalla zona playout.