Serie B, Entella-Ternana 2-2: grande rimonta degli umbri

2016-04-02 17:15:11
Pubblicato il 2 aprile 2016 alle 17:15:11
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

La Ternana frena la corsa dell’Entella in chiave playoff. A Chiavari, i liguri non vanno oltre il 2-2 dopo essersi portati sul doppio vantaggio grazie ai gol di Cutolo al 8’ e del solito Caputo al 52’. Due dei rarissimi errori difensivi dei ragazzi di Aglietti concedono a Ceravolo la doppietta che tra il 56’ e il 59’ permette alla Ternana di acciuffare il pareggio che vale il quarto risultato utile consecutivo per gli umbri. Come sono quattro anche i pareggi messi in fila dalla squadra di Aglietti, che allunga a nove la propria striscia di partite senza sconfitte, rallentando però ulteriormente nella corsa al sogno playoff. L’Entella si porta a quota 51, mentre la Ternana sale a 44 punti.

Dopo le prime schermaglie, sono i padroni di casa a passare in vantaggio con la prima rete stagionale di Aniello Cutolo. Il fantasista, al 8', libera il mancino dai venti metri, Meccariello devia di testa mettendo fuori causa Mazzoni che vede il pallone infilarsi inesorabile all'incrocio dei pali. L'Entella, nonostante il vantaggio immediato, soffre al cospetto di una Ternana ben messa in campo, ma poco incisiva in avanti. Tra il 10' e il 20' Ceravolo si vede respingere dal sempre ottimo Ceccarelli due potenziali occasioni, ma di fatto il portiere dei liguri Iacobucci resta inoperoso per tutta la durata del primo tempo. Capita sui piedi di Staiti, invece, l'opportunità migliore per il raddoppio dei liguri, ma il destro di prima intenzione del capitano biancoazzuro si perde sul fondo. Prima frazione gradevole, che si chiude coi ragazzi di Aglietti in vantaggio.

Nella prima parte di ripresa succede di tutto. Al 52’ Cutolo inventa un filtrante millimetrico per Caputo che con una bellissima deviazione al volo fredda nuovamente Mazzoni per il 2-0. La Ternana non ci sta e spinge  a testa bassa. Al 56’ Furlan crea il vuoto in area e serve in mezzo Ceravolo che da pochi passi riapre immediatamente la gara. L’Entella perde la bussola e due minuti più tardi Iacoponi atterra Coppola in area. Rigore ineccepibile che Ceravolo trasforma, spiazzando Iacobucci. Il pareggio mette paura all’Entella e per pochissimo ancora Ceravolo non sfiora il terzo gol con un diagonale che fa rabbrividire i tifosi liguri. Da qui in poi la squadra di Aglietti torna ad essere padrona del campo ma nel finale fallisce il colpo del 3-2 con Caputo che si fa parare un rigore (parso tutt'altro che solare) dall’intervento di un ottimo Mazzoni. Termina così con un pareggio dal sapore amaro per i biancoazzurri, alla quarta gara consecutiva senza i tre punti. Nella prossima giornata la Ternana ospiterà  il Crotone capolista, mentre l’Entella andrà a caccia della vittoria perduta sul campo del Lanciano.