Serie B, Entella-Spezia 2-2: pari e spettacolo

2016-03-18 22:36:45
Pubblicato il 18 marzo 2016 alle 22:36:45
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato, seppur senza un vincitore. Il derby Entella-Spezia, anticipo della 32.a giornata di Serie B con vista sui playoff, finisce 2-2 e regala agli Aquilotti, ancora imbattuti in campionato nel 2016, l'undicesimo risultato utile consecutivo che li tiene a +2 sui rivali. Padroni di casa avanti due volte con Caputo, ma Nené li recupera in entrambi i casi e interrompe a 5 la loro striscia di vittorie casalinghe.

Il derby tra Entella e Spezia si apre su ritmi altissimi. Padroni di casa già in vantaggio al 6': clamorosa topica di Terzi, Caputo anticipa Chichizola in uscita e con un pallonetto porta avanti i suoi. Al 20' ecco la prima occasione ospite, ma Keita si esalta e anticipa all'ultimo istante Piccolo. Di qui in poi lo Spezia fatica a creare pericoli e le migliori occasioni sono tutte di marca Virtus: Chichizola si deve superare prima su una zuccata  di Masucci (36') e nel finale su una botta da fuori di Sestu. Il primo tempo si chiude quindi con i padroni di casa in vantaggio, un risultato che consentirebbe alla squadra di Aglietti di sorpassare in classifica proprio gli spezzini e di centrare la sesta vittoria consecutiva al Comunale.

In avvio di ripresa arriva però il pareggio dello Spezia schema da palla inattiva della squadra di Di Carlo che al 51’ libera al tiro-cross Migliore, Nené irrompe sul secondo palo e firma il suo nono gol in campionato. L’Entella non ci sta e cinque minuti dopo torna in vantaggio: splendida azione corale dei biancoazzurri conclusa dall'assist di Sestu per Caputo che fulmina Chichizola. Lo Spezia regge il colpo e nonostante fatichi a trovare spazi non smette mai di crederci.  E al 72’ infatti arriva il pareggio: cross di Piccolo, Nené protegge a centro area e beffa Iacobucci con una conclusione angolatissima. Di qui in poi le due squadre ci provano ma senza più lucidità e la gara si chiude con un pari che mantiene intatte per entrambe le speranze playoff.

Nella prossima giornata lo Spezia proverà ad allungare la propria striscia di risultati utili consecutivi nella gara interna contro il Trapani, mentre i ragazzi di Aglietti faranno visita al Como fanalino di coda.