Serie B - Vittorie per Empoli e Chievo, pareggiano Monza, Salernitana, Cittadella e SPAL.

2021-02-02 11:45:35
Serie B - Vittorie per Empoli e Chievo, pareggiano Monza, Salernitana, Cittadella e SPAL.
Pubblicato il 2 febbraio 2021 alle 11:45:35
Categoria: Serie B
Autore:

La ventesima giornata di Serie B apre il girone di ritorno portando con sé una classifica compatta, aperta a numerosi scenari, in un campionato che sta regalando emozioni. Apre i giochi la sfida di venerdì tra Vicenza e Venezia, conclusasi a reti bianche: i ragazzi allenati da Di Carlo giocano l’ultima mezzora in inferiorità numerica ma riescono a guadagnare un punto in ottica salvezza, invece la squadra di Zanetti rimane aggrappata agli ultimi posti validi per i playoff. Per quanto concerne sabato, l’Empoli trionfa sul Frosinone per 3-1 e sale a sei distanze sulle inseguitrici grazie alle marcature di Mancuso, Zurkowski e Bajrami; i canarini, invece, trovano un primo vantaggio con Kastanos, però vengono rimontati e non si smuovono dal centro della classifica. Grande vittoria interna per l’Ascoli che ribalta la situazione contro il Brescia: i primi smettono di essere il fanalino di coda, mentre i secondi vengono risucchiati nella lotta per non retrocedere; risultato finale di 2-1: ospiti in vantaggio con Jagiello, poi rispondono Eramo e capitan Brosco (al novantatreesimo). Unica vittoria esterna di giornata firmata dal Cosenza sulla Virtus Entella per 1-2: i Lupi della Sila rimontano grazie alle reti di Gliozzi e Tremolada (rigore), dopo il primo vantaggio dei Diavoli Neri con Costa; tre punti che potrebbero rivelarsi decisivi anche in ottica scontri diretti. Pareggio per 1-1 tra Pordenone e Lecce, alla splendida marcatura di Coda risponde Musiolik: un punto a testa che serve a muovere la graduatoria nella zona immediatamente successiva a quella nobile. Vince il Pisa di mister D’Angelo, a cui basta la rete siglata da Marconi per battere la Reggiana di Alvini: i primi trovano tre punti che sono una boccata d’aria fresca, i secondi sono ancora intrappolati nelle ultime posizioni della classifica a 18 punti. Passando agli incontri di domenica, vince il Chievo ai danni del Pescara per 3-1: per veronesi si noti un ritorno nella zona della graduatoria che può valere la promozione grazie alle reti di Palmiero, Mogos e De Luca, mentre gol della bandiera dei Delfini firmato Maistro, con l’ultimo posto che viene occupato proprio dalla compagine di mister Breda. Nelle altre due dispute, sia SPAL-Monza che Cittadella-Cremonese si concludono 1-1. La prima vede il vantaggio dei brianzoli con Gytkjær, recuperati in seguito da Valoti. Nella seconda apre le marcature Gaetano per gli ospiti e poi pareggia Donnarumma appena prima del recupero. Per i cremonesi è un punto ottimo nella lotta retrocessione, mentre per le altre tre squadre serve a muovere la propria classifica. Chiude il programma la gara di lunedì tra Reggina e Salernitana, terminata 0-0 con le compagini che si dividono la posta in palio. Da notare che oggi (martedì) si disputerà il recupero della sedicesima giornata tra Pisa e Frosinone, invece appuntamento con il prossimo turno a venerdì per Lecce-Ascoli.

Articolo di Mattia Romaniello

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it