Serie B, Crotone-Salernitana 4-0: squali show allo Scida

2015-10-02 08:00:02
Serie B, Crotone-Salernitana 4-0: squali show allo Scida
Pubblicato il 2 ottobre 2015 alle 08:00:02
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Crotone-Salernitana 4-0: cronaca, pagelle e tabellino

Spettacolo puro allo stadio Scida dove il Crotone travolge 4-0 la Salernitana nell'anticipo della sesta giornata del campionato di serie B. I calabresi di Ivan Juric centrano il terzo successo di fila (tre su tre in casa) e agganciano il Cagliari in vetta con 13 punti: decisivi i gol di Stoian, Ricci (doppietta) e Torromino su rigore. I campani, in dieci per quasi tutta la ripresa per il rosso a Franco, restano fermi a 8 punti.

Passano appena 20 secondi e i granata conquistano un corner sul quale Cordaz, subito attento, riesce ad allontanare un pallone insidioso. Al 5’ anche i padroni di casa si fanno vedere con Zampano che, con un cross dalla destra, sfiora il palo lontano e quasi beffa il portiere. Dopo è la Salernitana a giocare meglio senza però trovare mai il tiro in porta. Così, al 12’, Stoian sfrutta la palla persa da Pollace sui 40 metri, supera metà difesa ospite ed entrato in area batte Terraciano con un bel destro piazzato. Tifosi che esultano e Crotone che pian piano incomincia a conquistare e gestire la partita. Le azioni diventano corali e il gioco arioso; non a caso, al 18’ arriva il raddoppio del Crotone: Stoian, sulla trequarti, premia l’inserimento in area di Ricci e il numero 7, con astuzia, batte l’estremo difensore granata con un elegante tunnel, scatenando la gioia dei supporters. Al 21’ Pestrin prova a rispondere ma il tiro è deviato in angolo dall’attento Cordaz. Capezzi poi, al 29’, sfiora l’eurogol con un siluro da fuori area che passa accanto all’incrocio ed esce. Intorno al 40’ prima Zampano e poi Budimir si divorano la rete del 3-0 con delle conclusioni sbagliate da corta distanza. Dopo un buon inizio di gara, la Salernitana si eclissa a favore degli squali che divorano la preda impadronendosi di tutto il campo.

Nella ripresa non passano nemmeno 2 minuti che il Crotone trova il 3-0: Stoian buca sulla sinistra e mette la palla in area; sul pallone arriva Ricci, un classe ’94, che con un tocco facile segna la sua doppietta. Due minuti dopo Stoian danza sulla palla ma Franco lo abbatte al limite. Pairetto ferma il gioco, estrae il secondo giallo e il conseguente rosso per il difensore, che lascia la Salernitana in 10. A quel punto il Crotone, già padrone del campo, gestisce la partita fino alla fine, senza mai correre veri rischi. I granata non possono fare altro che rimanere a guardare il bel gioco calabrese, cercando di concedere il meno possibile. Al 72’ Budimir viene abbattuto da Terraciano in area: giallo per il portiere e rigore. Dal dischetto va Torromino, appena entrato, che segna e si becca pure il giallo per essersi tolto la maglia nell’esultanza. Al 75’ è sempre Torromino a scaldare le mani al portiere. Al 79’ una deviazione nega la gioia del gol a Budimir.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it