Serie B: crolla il Crotone, risorge il Livorno

2016-01-30 17:17:10
Pubblicato il 30 gennaio 2016 alle 17:17:10
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Cambio al vertice in serie B dopo la 24esima giornata. Il Crotone perde 2-1 in casa contro il Perugia e non riesce a replicare al Cagliari, nuovo leader solitario dopo la vittoria nell'anticipo con l'Avellino. Il Pescara batte 3-1 il Bari nel big match, il Livorno sbanca 3-1 il Rigamonti di Brescia e festeggia al meglio il ritorno di Panucci in panchina. Successi casalinghi anche per Cesena, Latina e Pescara.

Sorpresa allo Scida dove il Crotone, reduce da tre vittorie di fila, perde 2-1 in casa col Perugia, in serie negativa di tre gare, e non riesce a riprendersi la vetta ai danni del Cagliari, primo con un punto di vantaggio: gli umbri ribaltano nella ripresa il gol di Zampano con le reti di Bianchi e Volta. Il ritorno in panchina di Panucci coincide col ritorno alla vittoria del Livorno, un successo che mancava dallo scorso 31 ottobre, ben 12 gare fa: gli amaranto si impongono 3-1 a Brescia grazie ai gol di Vantaggiato, Jelenic e Borghese.

Il big match di giornata, quello dello stadio Adriatico, va al Pescara che supera 3-1 il Bari e blinda il suo terzo posto a 46 punti (-5 dal Crotone e +7 sui pigliesi): De Luca in avvio di ripresa risponde a Lapadula, ma poi sono Caprari e ancora Lapadula a regalare il successo a mister Oddo. Secondo successo di fila per il Cesena che batte 3-0 l'Ascoli: a segno Ciano, Kessie e Djuric. Vittoria interna anche per Latina, 1-0 alla Pro Vercelli firmato Acosty, e Ternana, 2-1 al Modena con gol partita di Furlan.

In coda crolla il Lanciano che perde malamente in casa contro il Trapani: i siciliani di Cosmi si impongono 3-0 coi gol di Scognamiglio, Citro e Pagliarulo. Non ne approfitta il Como che resta ultimo da solo dopo l'1-1 casalingo col Vicenza: a Sbrissa risponde per i lariani Simone Ganz.