Serie B: Colpo Modena, Empoli a picco

2011-03-05 17:24:28
Pubblicato il 5 marzo 2011 alle 17:24:28
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

 

Un gol di Signori dopo appena quattro minuti decide il match al “Castellani”. Partita tutt'altro che esaltante vinta dal Modena sfruttando le difficoltà in attacco dei padroni di casa, privi del miglior Coralli, in campo appena 45' senza incidere. La squadra di Bergodi ottiene tre punti importantissimi in chiave salvezza, mentre l'Empoli resta per ora fuori dalla zona playoff.

Emozionante avvio di gara: al 2' Diagouraga, nel tentativo di anticipare Forestieri, indirizza pericolosamente il pallone verso la propria porta. Guardalben evita l'autorete con un gran riflesso. Gli ospiti replicano dopo un paio di minuti: Signori calcia dal limite, la conclusione è potente e precisa al tempo stesso e non lascia scampo a Handanovic. Al 4' è 1-0 per il Modena. L'Empoli prova a reagire, ma fatica a trovare spazi contro un avversario che si chiude bene a protezione del vantaggio. Al 13' Soriano manda fuori di testa un cross di Gorzegno. Al 14' termina a lato un diagonale dal limite di Pasquato. Al 17' Mazzarani calcia centralmente da fuori area, Handanovic blocca senza difficoltà. Al 24' stesso esito per una punizione fiacca battuta da Pasquato. Al 32' mischia in area modenese dopo una punizione di Musacci: Gorzegno cerca la porta in acrobazia ma il pallone finisce sul fondo. Al 38' Musacci ci prova dal limite ma Guardalben fa buona guardia. L'occasione migliore capita ancora agli ospiti in chiusura di tempo: al 43' Pasquato calcia in diagonale e Handanovic deve distendersi per deviare il pallone in angolo.

La ripresa si gioca quasi tutta nella metà campo modenese, ma i padroni di casa, come nei primi 45', raramente riescono a rendersi pericolosi. Al 64' Laurito, entrato al posto di uno spento Coralli, manda alto dal limite. Al 71' l'italoargentino avrebbe la palla buona per il pareggio, ma il palo respinge il suo colpo di testa. Al 77' il Modena ha una clamorosa opportunità di chiudere il match, ma Mazzarani, dopo una fuga solitaria, si allunga troppo il pallone davanti a Handanovic e non riesce a concludere. Il finale è tutto dell'Empoli, che non va però oltre ad una lunga serie di palloni buttati a casaccio in area, e il Modena resiste senza grossi problemi fino alla fine.