Serie B - Empoli sempre più primo, dietro è bagarre

2021-02-08 09:00:46
Serie B  - Empoli sempre più primo, dietro è bagarre
Pubblicato il 8 febbraio 2021 alle 09:00:46
Categoria: Serie B
Autore:

La ventunesima giornata di Serie B inizia a delineare una classifica più precisa, sia in testa che in coda.

Partiamo dall’anticipo del venerdì: Lecce-Ascoli si conclude 1-2, con gli ospiti che si rivelano la sorpresa di questo turno, mentre i padroni di casa deludono le aspettative e rimangono a lottare per gli ultimi posti playoff. Per quanto concerne le reti, al vantaggio firmato Stępiński, replica la doppietta del neoacquisto Dionisi che sancisce la vittoria ascolana. Parlando degli incontri di sabato, ben otto, la sfida più attesa tra Empoli e Monza termina 1-1: vantaggio azzurro immediato firmato Mancuso, a cui replica il penalty trasformato da Boateng nella ripresa. Stesso risultato per Cosenza-SPAL: i Lupi della Sila passano grazie alla rete di Sciaudone, mentre per i ferraresi ci pensa l’incornata di Mora a sancire la parità. Punteggio identico nell’incontro Salernitana-Chievo, partita di alta classifica che vede Tutino portare avanti i ragazzi di Castori, rimontati dalla segnatura da opportunista di De Luca per la compagine veronese. Stupisce il Venezia che vince in casa del Frosinone di misura: ospiti in vantaggio con il solito Forte ed il raddoppio firmato Di Mariano, con la reazione dei padroni di casa affidata al colpo di testa di Iemmello, che però non basta.

Match spettacolare allo stadio Rigamonti di Brescia, con la formazione guidata, per l’occasione, da Gastaldello, che si porta sopra di tre gol nel primo tempo tramite la doppietta di Ayé intervallata dalla rete di Donnarumma; nella seconda frazione il Cittadella, squadra ospitata, recupera grazie alle segnature di Gargiulo, Frare e Baldini. Quarto risultato utile consecutivo per la Cremonese, rispetto ad un Pisa molto discontinuo; l’incontro termina 2-1: la sblocca Valeri per i grigiorossi ed il raddoppio è firmato Ciofani, mentre il tentativo di ripresa dei toscani è affidato a Vido. La Reggina porta a casa tre punti fondamentali dal campo di Pescara, con il punteggio di 0-2: la apre, nello spezzone finale di gara, Denis, invece il raddoppio è timbrato dal nuovo arrivato Montalto. Vittoria anche per il Vicenza sul terreno di gioco del Pordenone: vantaggio biancorosso per la rete di testa del giovane Longo, poi recuperato da un’altra incornata, quella dell’esordiente Morra; però sancisce il risultato finale, a pochi minuti dal termine, il tiro da fuori di Giacomelli. Chiude il programma, nella giornata di domenica, la sfida salvezza tra Reggiana e Virtus Entella, conclusasi 2-1. Biancocelesti in vantaggio con il gran sinistro di Brescianini, in seguito rimontati nel segno di Laribi: autore di un gol e un assist per Muratore. Da notare il turno infrasettimanale che si aprirà già nella giornata di martedì e riserverà sfide rilevanti come Cittadella-Cosenza e Venezia-Cremonese.

Articolo di Mattia Romaniello

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it