Serie B, Cesena-Entella 2-0: i romagnoli ripartono

2016-01-23 17:15:22
Pubblicato il 23 gennaio 2016 alle 17:15:22
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Nella 23esima giornata di Serie B il Cesena ritrova il sorriso battendo 2-0 l’Entella al Manuzzi. Non mancano i rimpianti per gli ospiti, che sullo 0-0 falliscono un calcio di rigore con Caputo. Al contrario del suo avversario, Ciano rimane freddo dal dischetto al 45’ e firma l’1-0. A inizio ripresa arriva anche il raddoppio del Cesena con Caldara e il risultato non cambia più grazie a uno strepitoso Gomis.

Il Cesena si rende subito pericoloso al 2’, quando Djuric di testa anticipa Iacobucci ma non trova lo specchio. La risposta dell’Entella è affidata a bomber Caputo, anche lui di testa da corner non riesce però ad angolare abbastanza. La partita s’infiamma nel finale del primo tempo: al 36’ Caputo ha la chance per sbloccare la gara ma si fa ipnotizzare dal dischetto da Gomis e sul ribaltamento di fronte Garritano va vicino a quello che sarebbe stato un gol clamoroso, decisivo Iacobucci in uscita bassa. Qualche minuto più tardi però il portiere arriva in ritardo su Djuric e lo stende, dagli 11 metri si presenta Ciano che lo spiazza aprendo col mancino e porta avanti i suoi.

Il Cesena parte bene nella ripresa e Iacobucci deve superarsi per mettere in corner il destro deviato di Kessie. Dalla bandierina però il gol del raddoppio arriva e lo firma Caldara, bravo a girare al volo da pochi passi al 56’. Al 77’ Troiano avrebbe la palla per accorciare le distanze ma schiaccia troppo di testa. All’ 83’ Lucchini rischia l’autogol ma Gomis salva sulla linea. Il portiere di casa è prodigioso anche allo scadere, quando a tu per tu con Caputo riesce a parare la conclusione dell’attaccante mantenendo così la porta inviolata. I bianconeri salgono a 34 punti, staccando di 3 lunghezze proprio l’Entella. Nel prossimo turno la squadra di Drago sarà ancora di scena al Manuzzi, dove arriverà l’Ascoli. I liguri invece ospiteranno il Novara.