Serie B: Cesena-Ascoli, gol e highlights. Video

2013-03-07 00:01:17
Pubblicato il 7 marzo 2013 alle 00:01:17
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda i gol e gli highlights di Cesena-Ascoli

Rivivi le emozioni di Cesena-Ascoli: cronaca, pagelle e tabellino

Un super Zaza trascina l'Ascoli al successo sul Cesena nel recupero della 27esima giornata di Serie B. Finisce 2-1 per i marchigiani: al vantaggio dei romagnoli firmato da Ceccarelli, risponde l'attaccante con una doppietta.

Nel primo tempo partono forte entrambe le formazioni: al 2' e Granoche a depositare il pallone in rete, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Un minuto più tardi è sempre l'attaccante dei padroni di casa a passare di tacco per Succi che tira, il pallone deviato finisce sui piedi di Ceccarelli che anticipa difensore e portiere depositando il pallone in rete con una scivolata. L'Ascoli non ci sta e al 5' trova subito il pareggio con iZaza che di testa finalizza un bel cross di Pasqualin dalla sinistra. Dopo un inizio scoppiettante le formazioni rallentano il ritmo del gioco e allora e Zaza a svegliare il pubblico con un tiro da quaranta metri che però non sorprende Campagnolo. Al 45' è Succi a provare la conclusione al volo da buona posizione su cross di Parfait, ma il suo tiro non trova lo specchio della porta.

Il secondo tempo non regala grandi emozioni e sembra prevalere la paura di perdere. Al 54' è Zaza a liberare al tiro Feczesin che, da buona posizione, calcia centralmente. Al 60', sugli sviluppi di un corner, Di Donato salva sulla linea di porta. La partita sembra avviarsi verso il pareggio tranquillo, ma al 68' Fossati crossa dalla destra, il pallone sembra lungo ma Zaza con un guizzo brucia tutti e, incrociando, trafigge Campagnolo per il vantaggio degli ospiti. A cinque minuti dalla fine Gomis non trattiene un semplice cross dalla sinistra e per poco non regala la palla del pareggio ai padroni di casa.

Per il Cesena brutta sconfitta in casa dopo un 2013 con 13 punti in 6 partite. Discorso opposto per l'Ascoli che non vinceva dalla trasferta di Bari a fine gennaio e fa un bel balzo in classifica portandosi a +5 dalla zona playout. Prossimo turno che vede i romagnoli fuori casa a Crotone mentre l'Ascoli ospiterà in casa l'Empoli.