Serie B, Cagliari-Novara 0-1: rossoblù in crisi

2016-02-29 22:28:20
Pubblicato il 29 febbraio 2016 alle 22:28:20
Categoria: Serie B
Autore: Stefania Belloni

Il Novara si conferma bestia nera del Cagliari: dopo aver vinto 1-0 all'andata al Piola, i piemontesi espugnano con lo stesso risultato il Sant'Elia nell'anticipo della 29esima giornata di Serie B. Decide l'incontro una rete di Gonzalez. I sardi, in 10 un'ora per il doppio giallo a Fossati e al secondo ko di fila, rischiano di essere sorpassati in vetta dal Crotone, impegnato domani a Livorno. Il Novara raggiunge il Cesena al quarto posto.

Nessuna novità di rilievo per quanto riguarda le formazioni, anche se nel Novara c'è Corazza al posto di Evacuo: il campo è scivoloso e quindi molto veloce, i piemontesi iniziano con il coltello tra i denti e sfiorano il vantaggio con Viola, Lanzafame (tiro centrale) e Gonzalez (sinistro a giro out di poco). Cagliari tanto volenteroso quanto disordinato, anche se al 21' Farias getta al vento una ghiotta palla gol calciando sul fondo da ottima posizione: la situazione dei sardi si complica al 30', quando Fossati prende il secondo cartellino giallo e lascia i suoi compagni con l'uomo in meno. Il Novara ne approfitta immediatamente e al 36' passa in vantaggio con un sinistro di Gonzalez, ben servito da un eccellente lancio da dietro del solito Viola.

Ci si attende un Cagliari arrembante nella ripresa, Colombatto prende il posto di un impalpabile Melchiorri: in effetti i rossoblù partono forte e al 48' reclamano il penalty per un contatto Troest-Joao Pedro (intervento dubbio, ma l'arbitro Ghersini fa proseguire). La spinta degli isolani si esaurisce tuttavia presto, è anzi il Novara a sfiorare più volte il raddoppio: Faragò sfiora l'incrocio di testa al 71'. Ancora più incredibile è ciò che accade al 73' quando Faraoni, tutto solo davanti a Storari dopo una ripartenza quattro contro uno, riesce nell'impresa di calciare sul fondo. La girandola di cambi nel finale non produce nulla, il Cagliari non impensierisce mai Da Costa e per la prima volta in stagione perde tra le proprie mura: impresa dei piemontesi, che ritrovano il successo dopo tre giornate di vacche magre.

Nel prossimo turno il Cagliari, giunto al secondo ko di fila, proverà a rialzarsi in casa del Trapani mentre il Novara ospiterà al Piola il Vicenza.