Serie B: Cagliari-Cesena 3-1, gol e highlights. Video

2015-10-11 15:22:44
Serie B: Cagliari-Cesena 3-1, gol e highlights. Video
Pubblicato il 11 ottobre 2015 alle 15:22:44
Categoria: Gol e Highlights Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda tutti i gol e gli highlights di Serie B

Rivivi le emozioni di Cagliari-Cesena: cronaca, pagelle e tabellino


Il Cagliari si rialza e torna in vetta.
I sardi, reduci dal ko di Pescara, superano 3-1 il Cesena nel lunch match della settima giornata di Serie B e si riprendono la testa solitaria della classifica che, solo per una notte, è stata del Crotone. Al Sant'Elia il risultato non fa una piega: rossoblù avanti nel primo tempo con Farias, raddoppio nella ripresa di Sau, poi Magnusson prova a riaprire il match ma subito dopo Melchiorri chiude i conti.

Come da previsione, il Cesena decide di impostare la partita sulle ripartenze, lasciando così  l’iniziativa al Cagliari. Dopo un buon inizio, però, gli ospiti abbassano troppo la linea difensiva, concedendo spazi ai rossoblù. Un paio di corner fanno da preludio all’azione del vantaggio cagliaritano: al 37’, in seguito a un bel  duetto sulla sinistra tra Farias e Capuano, la palla arriva sulla testa di Joao Pedro, che trova pronto Gomis; ma è solo questione di decimi di secondo: Sau raccoglie e serve Farias: destro sporco, deviato in rete dallo sfortunato Magnusson. Il finale di tempo, poi, vede il Cagliari tenere palla e accontentarsi di chiudere in vantaggio la prima frazione.

La ripresa è invece più divertente, coi sardi che cercano di chiudere il match, mentre il Cesena tenta di riagguantare il pareggio, inserendo anche l’acciaccato Sensi. Ma sono i rossoblù a portarsi sul 2-0: al 63’ Sau approfitta di una bella iniziativa sulla destra di Melchiorri e appoggia in rete di sinistro, nonostante il tentativo in scivolata di Magnusson, sfortunato anche in questa occasione. La squadra di Drago, però, non si scompone e accorcia le distanze proprio con Magnusson: il difensore islandese mette all’incrocio una punizione dai trenta metri, sulla quale Storari non può nulla. Nemmeno il tempo di esultare e il Cagliari si riporta a distanza di sicurezza: Deiola, appena entrato, verticalizza per Melchiorri, che batte Gomis con un destro secco sul primo palo. Da questo momento in poi, il Cagliari amministra il gioco senza particolari problemi, portando a casa tre punti importanti in uno scontro diretto per la corsa verso la Serie A.

 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it