Serie B: Brescia-Ternana 0-0, gli highlights. Video

2015-12-27 18:00:51
Pubblicato il 27 dicembre 2015 alle 18:00:51
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Il Brescia chiude un sorpendente girone d’andata pareggiando 0-0 al Rigamonti contro la Ternana. In superiorità numerica sin dalle prime battute per l’espulsione di Geijo, gli ospiti vanno vicini al gol nel primo tempo ma giocano una brutta ripresa e non riescono a trovare il gol vittoria.

La prima occasione del match capita sui piedi di Caracciolo, che con un pallonetto troppo corto non sfrutta l’uscita imprecisa di Mazzoni. La svolta della gara però arriva pochi istanti più tardi, quando l’arbitro Maresca estrae il rosso diretto nei confronti di Geijo per un fallo duro a centrocampo. Con l’uomo in più, la Ternana prende coraggio e le migliori occasioni sono inevitabilmente per gli umbri. Al 21’ Minelli salva i suoi su un colpo di testa da pochi passi di Meccariello, che al 29’ va ancora vicinissimo al gol sfiorando il palo con un altro colpo di testa su corner. Al 32’ Ceravolo riesce a calciare in area nonostante la trattenuta di Camilleri ma trova la risposta di un ottimo Minelli. Il Brescia si affaccia nell’area avversaria di rado, Coly al 39’ calcia male col destro da ottima posizione ma al 41’ è provvidenziale nella propria area dopo che un pallonetto di Meccariello aveva ormai superato il portiere di casa.

Nella ripresa il Brescia è meno rinunciatario e al 51’ colpisce la traversa, dopo un tocco fortuito con la schiena di Antonio Caracciolo. La Ternana non arriva dalle parti di Minelli con la stessa facilità del primo tempo e allora ci provano ancora le rondinelle con la punizione di Dall’Oglio e il sinistro a giro di Embalo, su cui Mazzoni risponde presente. Al 70’ Janse trova il gol ma l’arbitro fischia con colpevole ritardo un fallo precedente di Dugandzic in mezzo all’area. Nel finale gli ospiti cercano la vittoria ma all’80’ Falletti spreca una punizione a due in area calciando sulla barriera e al 92’ non concretizzano un’occasione multipla. Prima Minelli respinge il sinistro di Dugandzic, poi sul successivo salvataggio della difesa il pallone arriva a Janse che calcia alto da ottima posizione. Il Brescia raggiunge il Bari al quinto posto a 35 punti e dopo la sosta cercherà di mantenere l’imbattibilità interna col Cesena. La Ternana sale a quota 24 e ospiterà il Trapani nel prossimo turno.