Serie B, Brescia-Novara 0-0: piemontesi bloccati

2016-03-26 21:31:41
Pubblicato il 26 marzo 2016 alle 21:31:41
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Nella 33esima giornata di Serie B, Brescia e Novara pareggiano 0-0 al Rigamonti che si conferma uno dei campi più difficili di questo campionato. Il Brescia corre subito qualche pericolo in avvio, con Mantovani che al 4’ manda alto di controbalzo da corner e Coly che poco dopo rischia l’autogol di testa per anticipare Faragò. Il match si gioca su buoni ritmi e i padroni di casa si segnalano all’8’ col colpo di testa di Geijo che termina a lato. Entrambe le squadre protestano per due contatti in area: prima tocca al Brescia con Venuti che al 12’ viene toccato da Viola, poi è Faragò che al 18’ viene travolto da due avversari ma l’arbitro fischia fallo in attacco dell’esterno. Al 32’ Minelli è strepitoso ad allungarsi e mettere in angolo sul colpo di testa volante di Dickmann, mentre in chiusura sono le rondinelle a sfiorare il gol con l’inzuccata di Geijo che scheggia l’incrocio dei pali e si spegne sul fondo.

Nella ripresa sono i ragazzi di Boscaglia a partire meglio, con Kupisz che non trova la porta e Morosini che calcia di potenza ma non angola a sufficienza. Gli ospiti però concedono pochi spazi alle qualità nello stretto degli avversari e l’occasione più nitida dell’incontro capita sui piedi di Galabinov, che al 64’ raccoglie un bel lancio di Casarini ma a tu per tu con Minelli spreca malamente non trovando nemmeno lo specchio. Nel Brescia entra l’airone Caracciolo ma le squadre sembrano sentire l’importanza della posta in palio e si concedono poco allo spettacolo. Tra le due è il Novara a provarci di più ma la girata improvvisa di Galabinov all’80’ viene deviata in angolo mentre la conclusione volante di Corazza all’83’ è troppo centrale per creare problemi a Minelli.

Il Novara si trova ora al terzo posto insieme al Cesena a 53 punti e nel prossimo turno ospiterà la Salernitana. Il Brescia invece, che è ora a quota 50, cercherà punti in chiave playoff in casa del Trapani.