Serie B, Brescia-Lanciano 2-1: le rondinelle non si fermano più

2015-10-24 17:15:14
Serie B, Brescia-Lanciano 2-1: le rondinelle non si fermano più
Pubblicato il 24 ottobre 2015 alle 17:15:14
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Brescia-Lanciano: cronaca, pagelle e tabellino

Il Brescia si impone per 2-1 sul Lanciano al Rigamonti in una gara valida per la nona giornata di Serie B e allunga a 6 la striscia dei risultati utili consecutivi. Il trascinatore degli uomini di Boscaglia è ancora una volta lo spagnolo Geijo, che con la doppietta di oggi sale a 6 reti nella classifica marcatori. Dopo il vantaggio degli ospiti, siglato da Di Matteo, le rondinelle non si sono scomposte e hanno ribaltato il punteggio, andando più volte vicine al terzo gol.

Il match stava per sbloccarsi dopo nemmeno un minuto, con Geijo che per poco non sfrutta uno svarione della difesa abruzzese. Scampato il pericolo, comincia la partita del Lanciano che guadagna campo e al 29’ va a un passo dall’1-0 con Amenta, che in spaccata sfiora il palo. Pochi minuti dopo però il vantaggio arriva. Siamo al 33’ quando Ferrari ruba palla e attira su di sé due uomini, colpo di tacco geniale a servire Di Matteo che incrocia col destro e porta avanti i suoi. La reazione del Brescia non tarda ad arrivare e al 42’ Geijo si guadagna un calcio di rigore e trasforma con freddezza per l’1-1. L’episodio chiave del secondo tempo e della partita arriva al 57’. Secondo rigore di giornata per il Brescia (fallo di Pucino su Embalo), si scatena una mischia intorno al direttore di gara che mostra il rosso diretto per proteste a Mammarella. Geijo cambia angolo incrociando col destro e fa 2-1. Brescia avanti di un gol e di un uomo, il Lanciano non ha le forze per rimettere in piedi la partita e allora sono i padroni di casa a sfiorare ripetutamente il terzo gol. La fortuna però non è amica di Morosini che al 64’ colpisce il palo, mentre un quarto d’ora più tardi è la traversa a dirgli di no. Sulla stessa traversa si va a stampare anche il destro di Andrea Caracciolo al 92’ e il risultato di 2-1 non cambia.

Il Brescia sale a 13 punti e attende fiducioso la trasferta di martedì a Crotone. Al contrario il Lanciano, fermo a quota 9, conferma di avere qualche problema in trasferta (un solo punto lontano dal Biondi) e si augura di continuare a far bene in casa, dove nel prossimo turno riceverà la Salernitana.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it