Serie B, Ascoli-Ternana 1-0: i marchigiani ritrovano il sorriso

2015-12-08 17:15:18
Pubblicato il 8 dicembre 2015 alle 17:15:18
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

L'Ascoli batte la Ternana e porta a casa la seconda vittoria con Mangia in panchina. Decide il match la rete di Caturano per l'1-0 finale. A nulla è servito l'assalto finale della Ternana, che ha pagato un inizio in sordina, ed ora vede più vicina la zona play out.

Un Ascoli in grande difficoltà, 4 punti nelle ultime 5 gare, ospita una Ternana reduce dalla vittoria con la Pro Vercelli. Mangia cambia molto in fase offensiva (peggior attacco, la squadra non segna dal 15 novembre) con gli inserimenti di Caturano e Grassi più Del Fabbro in difesa con Pecorini schierato a centrocampo. Breda conferma la stessa formazione che sabato ha battuto la Pro Vercelli tranne Meccariello per lo squalificato Zanon e Gondo per Furlan. I marchigiani partono aggressivi e alla prima occasione trovano il gol con Caturano, bravo a spingere in rete in scivolata l’assist di Bellomo. È proprio il centrocampista a guidare le manovre offensive dei bianconeri che sfiorano il doppio vantaggio con Milanovic. La Ternana si sveglia solo negli ultimi quindici minuti con Ceravolo e Furlan, inserito al 37’ al posto di Avenatti

L’Ascoli parte forte anche nella ripresa e sfiora il 2-0 con Almici e Grassi. La Ternana soffre molto sulle fasce allora mister Breda inserisce Grossi per Zampa. Gli umbri iniziano a farsi vedere di più in area e impegnano Svedkauskas con Falletti e con Gondo, non lesto a girare in rete la punizione battuta dall’uruguaiano. Mangia fiutato il pericolo decide di coprirsi e passa alla difesa a 4, arretrando Almici. Nonostante ciò gli ospiti attaccano sempre con più vigore, chiudendo l’Ascoli nella propria area. L’occasione più chiara si concretizza a dieci minuti dalla fine quando Vitale mette in mezzo ma prima Falletti, poi Ceravolo e infine Belloni lisciano clamorosamente la palla davanti all’estremo difensore lituano. Nonostante dunque un secondo tempo sottotono i padroni di casa conquistano i tre punti. Ora ad attenderli ci sarà la Salernitana mentre la Ternana ospiterà il Como.