Serie B, Ascoli-Spezia 3-0: ripresa super dei bianconeri

2015-12-27 17:00:54
Pubblicato il 27 dicembre 2015 alle 17:00:54
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Finale di 2015 da incorniciare per l'Ascoli, che dopo il successo del Picchi sul Livorno riesce a collezionare altri tre punti fondamentali superando 3-0 lo Spezia nella 21a giornata di Serie B. Secondo tempo scoppiettante dei bianconeri, che sbloccano il match al 53' grazie al tocco sottomisura di Petagna: nel finale la combinazione Addae-Cacia mette definitivamente al tappeto la squadra ospite.

Primo tempo non esaltante quello del Del Duca, ma che sa comunque regalare qualche emozione: al 9' è Brezovec a far tremare il palo alla sinistra di Svedkauskas, e sulla palla vagante Situm non riesce a chiudere con precisione. La risposta dell'Ascoli arriva solo al 38', con un colpo di testa di Milanovic alto sopra la traversa. Evidentemente la squadra di Mangia ha tenuto il meglio per il secondo tempo, perchè al 53' i marchigiani passano in vantaggio: tacco di Giorgi a scatenare la corsa di Jankto, che dal fondo confeziona un assist perfetto per l'appoggio in rete di Petagna. Al 60' e al 63' sono Addae prima e Almici poi a colpire la traversa della porta difesa da Chichizola, con lo Spezia che deve definitivamente alzare bandiera bianca al 78'. Corner battuto da Jankto, Addae si libera del marcatore e con un destro al volo non lascia scampo al portiere avversario.

Passa una manciata di secondi e il Picchio cala il tris con Cacia: l'attaccante calabrese controlla di petto, spazza via Martic e di potenza gira in rete il suo quarto gol in campionato. Mangia e l'Ascoli salutano il 2015 fuori dalla zona retrocessione, merito dei 23 punti in classifica collezionati finora: continua la striscia senza vittorie per lo Spezia, che sembra essersi inceppato dopo lo storico successo in Coppa Italia con la Roma. Aquilotti fermi a quota 26 in classifica.