Serie B: Ascoli-Como 1-0, gol e highlights. Video

2016-02-21 00:01:49
Pubblicato il 21 febbraio 2016 alle 00:01:49
Categoria: Gol e Highlights Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Nella 27esima giornata di Serie B l'Ascoli batte 1-0 il Como grazie alla rete nella ripresa di Petagna. Al Del Duca basta la settima rete in campionato del bomber ex Milan per stendere gli azzurri, sempre più in zona retrocessione. Primo tempo molto combattuto, ma con poche occasioni da gol. La vittoria dei marchigiani è maturata nella ripresa al 53’ grazie alla rete dell'attaccante sullo splendido suggerimento di tacco di Jankto.

Match che ha un sapore di scontro salvezza, ed entrambe le squadre lo percepiscono. Partono meglio gli ospiti che vanno vicini al gol del vantaggio grazie ad una punizione battuta da Ghezzal su cui interviene di testa Addae che per poco non segna un clamoroso autogol. Partita ad alti ritmi ma con poche occasioni da gol; la partita, molto intensa, si sviluppa a centrocampo. Al 22' i padroni di casa hanno l'occasione di portarsi in vantaggio con Jankto che al termine di un'azione solitaria calcia da pochi passi verso la porta: Scuffet, attento, riesce a deviare la conclusione in angolo. Ascoli che prende così coraggio e il pallino del gioco. Al 27' i bianconeri hanno un'altra occasione, sempre sui piedi di Jankto: il centrocampista riceve palla da Petagna e calcia debolmente da ottima posizione, sprecando così l'opportunità di portarsi in vantaggio. Primo tempo che si chiude con il risultato bloccato sullo 0-0.

Ripresa che si apre subito con un brivido per il Como: al 47' Mitrea colpisce la traversa da calcio di punzione. È questo il primo squillo della squadra allenata da Devis Mangia che al 53' riesce a portarsi, meritatamente, in vantaggio: azione corale dei padroni di casa che si conclude con il magnifico assist di tacco di Jankto per l'inserimento di Petagna. L'attaccante, a tu per tu con Scuffet, opta per la soluzione di potenza e mette in rete il pallone dell'1-0. Dopo aver subito il gol, gli azzurri cercano di scrollassi di dosso la tensione e prendono in mano la redini della partita. Al 63' il Como va vicinissimo al gol del pareggio sugli sviluppi di un'azione confusa in area di rigore: il pallone finisce tra i piedi di Pettinari che calcia verso la porta, ma Jankto con un miracoloso salvataggio allontana la minaccia. Como che si spinge in attacco alla disperata ricerca del gol del pareggio e si espone al contropiede dell'Ascoli; all'82' Petagna ha l'occasione di chiudere la partita ma si fa rimontare in contropiede da Marconi. Nel finale non sono sufficienti gli ultimi sforzi del Como perché la difesa marchigiana, ordinata, regge le percussioni azzurre. Ascoli che ottiene così un’importante vittoria ai danni di una diretta rivale.

Nella prossima giornata l'Ascoli, salita a quota 31 punti, affronterà la trasferta di Pescara, mentre il Como, ultimo a 24 punti, dovrà affrontare la trasferta di Brescia.