Serie A: Verona-Lazio 1-2, gol e highlights. Video

2015-09-28 00:01:35
Serie A: Verona-Lazio 1-2, gol e highlights. Video
Pubblicato il 28 settembre 2015 alle 00:01:35
Categoria: Gol e Highlights Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda tutti i gol e gli highlights di giornata

Rivivi le emozioni di Verona-Lazio: cronaca, pagelle e tabellino

Vittoria esterna della Lazio che supera in rimonta il Verona per 2-1 e si porta al terzo posto in classifica a quota 12 punti. La rete di Helander al 33' illude i gialloblù, ma nella ripresa ci pensa Biglia al 63' a ristabilire  la parità su calcio di rigore. All'86' Parolo firma il gol vittoria per la Lazio sugli sviluppi di un calcio di punizione. Biancocelesti in 10 uomini dall'80' per l'espulsione di Mauricio.  

Con  Pazzini e Toni out, Mandorlini si affida al tridente con Gomez, Jankovic e Sala. Nella Lazio Pioli sceglie Djordjevic come terminale offensivo supportato da Felipe Anderson, Milinkovic-Savic e Kishna. Partono forte gli ospiti che al 3' trovano la rete sugli sviluppi di un corner ma per l’arbitro è fallo in attacco dei biancocelesti. Passano 5 minuti e c'è un'altra azione dubbia: contatto in area tra Helander e Felipe Anderson ma nonostante le proteste laziali l'arbitro lascia correre.

La Lazio domina in lungo e in largo con i padroni di casa che si limitano a difendere e a provare a ripartire. Al 19’ Felipe Anderson ci prova dalla distanza ma manda alto sulla traversa. Proprio nel momento migliore dei biancocelesti arriva il vantaggio del Verona. Gomez colpisce la traversa sugli sviluppi di un calcio piazzato, sulla respinta arriva Helander che di testa colpisce ancora il legno con la palla che termina dentro la linea di porta.

Nella ripresa è ancora la Lazio a fare la partita e a sfiorare il pari al 50’ con Felipe Anderson. Al 60’ la svolta. Pioli inserisce Mauri e Keita (per Kishna e Djordjevic) e proprio l'inserimento del numero 14 si rivela risolutore. Passano tre minuti e Sala atterra Keita in area costringendo Giacomelli ad assegnare il penalty agli ospiti. Biglia dal dischetto trasforma con freddezza ristabilendo la parità. La Lazio cerca con più insistenza il gol vittoria ma all'82' perde Mauricio per somma di ammonizioni. Nonostante l’inferiorità numerica i biancocelesti ci credono e all'86' trovano il gol vittoria sugli sviluppi di una punizione: tocco corto di Biglia per Parolo che, con un destro rasoterra nell'angolino, sorprende Rafael. La vittoria regala alla Lazio il terzo posto in classifica a quota 12 punti. Per il Verona arriva invece la seconda sconfitta consecutiva, la prima al Bentegodi. Nel prossimo turno la Lazio ospiterà il Frosinone mentre l'Hellas è atteso dal derby col Chievo.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it