Serie A, Verona-Genoa 2-1: le pagelle

2020-01-12 20:15:00
Serie A, Verona-Genoa 2-1: le pagelle
Pubblicato il 12 gennaio 2020 alle 20:15:00
Categoria: Serie A
Autore:

Verona-Genoa 2-1 (0-1)

Reti: 41' Sanabria (G), 55' rigore Verre (V), 65' Zaccagni (V)

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla; Faraoni, Veloso, Amrabat (90' Badu), Lazovic; Pessina, Zaccagni (88' Pazzini); Verre (94' Dawidowicz). A disp.: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Stepinski, Di Carmine, Bocchetti, Danzi, Wesley, Adjapong. All. Juric

Genoa (3-5-2): Perin, Biraschi, Romero, Criscito; Ankersen, Sturaro, Schone (53' Behrami), Cassata, Barreca; Pandev (59' Favilli), Sanabria (75' Agudelo). A disp.: Marchetti, Radu, Goldaniga, El Yamiq, Jagiello, Ghiglione, Radovanovic, Destro, Pajac, All. Nicola

Rec.: 0' p.t.; 5' s.t.

Amm.: 4' Rrahmani (V), 25' Criscito (G), 28' Schone (G), 49' Amrabat (V), 52' Pandev (G), 56' Verre (V), 73' Behrami (G), 77' Cassata (G), 79' Favilli (G)

Pagelle di Vittorio Felugo

Arb. Mariani 6,5: partita non difficile gestita con buon senso; cartellini estratti correttamente.

All. Juric 7: chiude in bellezza un girone d'andata super-positivo (e con una partita in meno); sorprende la scelta di non schierare una prima punta di ruolo, ma alla fine ha ragione lui.

All.Nicola 5,5: i suoi crollano nella ripresa, pagando i supplementari di Coppa Italia.

Verona

Silvestri 6: solo un paio di parate facili. Sul gol non ha colpe.

Rrahmani 6,5: insuperabile sui palloni alti, sta diventando pericoloso anche nelle discese offensive.

Gunter 5,5: in ritardo su Sanabria nell'azione del gol.

Kumbulla 6: c'è sempre quando serve.

Faraoni 5,5: meno brillante del solito, spreca una buona opportunità di testa nella ripresa.

Veloso 6,5: uno dei tanti ex, è motivato a far bene.

Amrabat 6,5: uomo-ovunque del Verona, un'altra prova di alto livello.

Lazovic 6,5: attivissimo sulla corsia mancina, crea grossi problemi alla retroguardia genoana.

Pessina 6,5: più avanzato del solito, ma è comunque affidabile. Bella conclusione in acrobazia nel primo tempo.

Zaccagni 7: sempre in movimento, ma non corre mai a vuoto. Si procura il rigore che decide la gara.

Verre 6,5: primo tempo anonimo, fare la prima punta non è nelle sue corde. Si riscatta nella ripresa trasformando il rigore ed entrando nel'azione del raddoppio.

Pazzini s.v-: passerella nel finale.

Badu s.v.: solo 4' nel recupero.

Dawidowicz s.v.: ingresso inutile, a una manciata di secondo dal triplice fischio.

Genoa

Perin 5,5: due buone parate nel primo tempo, ma pasticcia sul tiro non irresistibile di Rrahmani da cui nasce il 2-1.

Biraschi 5,5: non sempre attento sulle incursioni di Lazovic e Zaccagni.

Romero 5: una buona partita rovinata dal maldestro intervento su Zaccagni che genera il rigore.

Criscito 6: al netto dell'ammonizione che gli costerà la squalifica è il meno peggio della difesa

Ankersen 5: perde il duello con Lazovic, non chiude su Zaccagni nell'azione del 2-1.

Sturaro 6: nella battaglia sa come districarsi.

Schone 5,5: non riesce a dare ordine alla manovra come vorrebbe.

Cassata 6: la cosa migliore è l'avvio all'azione del gol rossoblù.

Barreca 6: bello l'assist, ma qualche amnesia in fase difensiva.

Pandev 5,5: prova qualche giocata, ma stavolta non ingrana

Sanabria 7: il migliore dei rossoblù senza discussioni. In palla fin dai primi minuti, si fa trovare puntuale sull'assist di Barreca.

Behrami 5: si fa notare solo per un brutto fallo su Amrabat.

Favilli 5: goffa simulazione prontamente punita da Mariani.

Agudelo 5,5: una ventina di minuti in cui può far poco.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it