Serie A: Verona-Fiorentina 0-2, le pagelle

2015-10-28 23:30:00
Serie A: Verona-Fiorentina 0-2, le pagelle
Pubblicato il 28 ottobre 2015 alle 23:30:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Verona-Fiorentina: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Verona-Fiorentina, terminata 0-2.


VERONA

Gollini 5.5 Al 25' esce in maniera non impeccabile su Kalinic ed uno sfortunato rimpallo su Marquez lo beffa. Al 58' non puo' nulla sul tocco ravvicinato di Kalinic per il definitivo 2-0.
Pisano 5 Sotto la pressione di Kalinic resta inchiodato in fase di copertura e s'innervosisce senza riuscire a farsi vedere in avanti come nel suo dna.
Marquez 5 Copre con sofferenza ed al 25' la sua sfortunata autorete permette ai viola di portarsi in vantaggio.
Souprayen 4.5 Praticamente mai nel vivo del gioco, lo si nota solo per qualche intervento scomposto.
Moras 5.5 Cerca di difendere come può ma quando l'attacco viola preme sull'acceleratore va in difficolta'.
Ionita 4.5 Contenuto senza pietà dall'attenta retroguardia viola, non riesce ad incidere in nessun modo. Al 64' lo rileva Siligardi.
Matuzalem 4.5 Gironzola a metà campo senza opporre una valida resistenza alle avanzate avversarie e nemmeno fornendo un qualche apporto alla manovra offensiva. All'83' lo rileva Cecchin.
Sala 5 Tenta qualche sporadica giocata senza però riuscire ad impensierire la retroguardia viola. Al 69' cede spazio a Zaccagni.
Greco 5.5 Combattivo, ma senza grandi idee offensive, si limita al contenimento di centrocampo.
Checchin s.v. In campo solo dall'83' al posto di Matuzalem. Non giudicabile.
Zaccagni 5.5 In campo dal 69' al posto di Sala. Il suo ingresso non dona particolare impeto al reparto avanzato gialloblu.
Jankovic 5.5 Unica nota pregevole la sua spettacolare rovesciata che al 39’ impegna Tatarusanu alla respinta. Per il resto risulta inerme di fronte agli insuperabili difensori avversari.
Juanito 5.5 Isolato, s'impegna e prova a dare un timido da fare alla retroguardia avversaria che però lo contiene senza grandi patemi d'animo.
Siligardi 5.5 In campo dal 64' al posto di Ionita. Leggermente meglio del suo predecessore ma senza incidere in maniera determinante.

All. Mandorlini 5 Ultima posizione, solo 5 punti all'attivo ed un atteggiamento troppo remissivo per sperare di invertire questo trend nel breve termine. Desolante.

FIORENTINA

Tatarusanu 6.5 Fatto salvo il lodevole intervento sulla pericolosa rovesciata di Jankovic al 39', non corre rischi degni di nota.
Astori 6.5 Prestazione di pregio e senza la minima sbavatura. All'80' è costretto ad abbandonare il campo anzitempo per infortunio e viene rilevato da Tomovic.
Roncaglia 7 Copre con calma e determinazione, senza mai commettere la minima leggerezza.
Rodriguez 7 Praticamente impenetrabile il capitano viola, sostiene la difesa viola con carisma ed autorevolezza.
Pasqual 7 Difende con decisione e si sgancia anche con grande frequenza lungo la fascia mancina per andare a sostenere la manovra offensiva.
Tomovic s.v. In campo solo dall'80' al posto di Astori. Non giudicabile.
Borja Valero 6.5 Regista attento ed altruista, non spreca mai un pallone che gestisce invece sempre con elegante accuratezza.
Blaszczykowski 4.5 Completamente in ombra. Al 52' Sousa si stufa e lo cambia con Bernardeschi.
Ilicic 6.5 Propulsivo, pressa alto costringendo la retroguardia avversaria ad una difesa ad oltranza.
Vecino 6 Si batte con coraggio e volontà in mezzo al campo, pur peccando un po' troppo di precisione nelle giocate.
Badelj 6 In campo dal 60' al posto di Rossi. Si spende con generosità soprattutto in fase d'interdizione.
Bernardeschi 6.5 In campo dal 52' al posto di Blaszczykowski. Il suo ingresso dona nuovo impeto alla manovra offensiova viola.
Rossi 6.5 Si muove tra le fila difensive avversarie quasi danzando. Suo il preciso assist che al 58' permette a Kalinic di raddoppiare. Al 60' cede spazio a Badelj.
Kalinic 7.5 Lotta con grinta contro la difesa avversaria. Il suo spunto offensivo al 25' provoca l'autorete di Marquez ed al 58' mette la sua sesta firma stagionale a coronamento di una prestazione da centravanti puro.

All. Sousa 7.5 Pronto riscatto dopo lo scivolone contro la Roma. Vittoria senza grande fatica e seconda posizione a parimerito col Napoli. La sua è una Fiorentina che sa vincere e soprattutto convincere.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it